Moviola Sampdoria-Sassuolo, disastro Gavillucci: rigore per i neroverdi ? La Var si incanta (VIDEO)

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

moviola sampdoria-sassuolo

La Var di nuovo sotto processo: nel match di questo pomeriggio tra Sampdoria e Sassuolo, il “gioiellino” tecnologico al servizio della classe arbitrale sembra incantarsi in seguito ad un’azione alquanto paradossale che si è verificata al minuto 82 della gara in questione disputatasi questo pomeriggio e valida per la diciassettesima giornata di Serie A.

Moviola Sampdoria-Sassuolo, disastro Gavillucci: rigore per i neroverdi ?

Al minuto 82 l’arbitro dell’incontro, il sig. Claudio Gavillucci della sezione di Latina, fischia un rigore per il Sassuolo: ad incaricarsi della battuta è l’attaccante neroverde Domenico Berardi, ma l’attento portiere sampdoriano Viviano para. L’azione prosegue, la palla viene rimessa in mezzo all’area dei padroni di casa, da terra clamorosamente Torreira “para” il pallone, impedendo qualsiasi possibilità di intervento da parte degli ospiti. Gavillucci paradossalmente non vede, ma fatto ancor più eclatante è che neanche il Var suggerisce all’arbitro la correzione da farsi. Un errore decisamente clamoroso che crea un vero e proprio precedente per il neonato strumento tecnologico: sinora sui campi di calcio della massima serie non si era mai verificato una défaillance così tanto eclatante.

Sono da giustificarsi le veementi polemiche da parte dei calciatori del Sassuolo, con Galdoniga ammonito nella circostanza per proteste: l’episodio in questione era da sanzionare con il rosso diretto nei confronti del centrocampista uruguaiano della Samp, nonché con il calcio di rigore in favore del Sassuolo. Per fortuna, l’errore arbitrale non ha inciso più di tanto a scapito dei neroverdi: infatti la squadra di Iachini è riuscita comunque a vincere grazie alla rete nel finale di Alessandro Matri.

Resta comunque la clamorosa svista arbitrale, di concerto con quella della Var: si tratta senza dubbio dell’errore più clamoroso commesso dalla tecnologia dall’inizio del campionato. Un pessimo biglietto da visita, considerando che anche altri campionati europei, in primis Spagna e Francia, a stretto giro adotteranno la video assistant referee nei rispettivi campionati. Di sicuro ci vorrà ancora del tempo per perfezionare questa tecnologia che sembra essere ancora in parte difettosa.

Di seguito il video dell’azione non segnalata dal Var:

  •   
  •  
  •  
  •