Probabili formazioni Napoli-Juventus: Higuain ci prova, Maggio preferito a Mario Rui

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


Napoli-Juventus è il big match della 15a giornata di Serie A. Al San Paolo, alle 20.45 va in scena la sfida più attesa degli ultimi tempi. Il Napoli di Sarri sfida la Juventus di Massimiliano Allegri. La vigilia è stata piuttosto movimentata. Dall’infortunio alla mano di Higuain alle dichiarazioni di Edoardo De Laurentis proprio sulla presenza o meno del Pipita. Passando dalle rivelazioni del sito Dagospia sulla presunta lite nello spogliatoio bianconero e alla mancata convocazione di Mandzukic per infortunio. E la sorprendente presenza del grande ex Gonzalo Higuain candidato per una maglia da titolare nonostante l’operazione effettuata da poche ore.

Napoli, Sarri conferma il tridente leggero e in difesa sceglie Maggio

Tra le fila dei partenopei sono davvero pochi i dubbi di formazione per Sarri. Il tridente delle meraviglie è intoccabile. Insigne, Mertens e Callejon garantiscono azioni da gol e copertura in fase difensiva. A centrocampo Hamsik e Jorginho sono la certezza con lo slovacco alla caccia del record di gol di Maradona. Il terzo posto in mezzo al campo dovrebbe essere di Allan. Il brasiliano è favorito, sono poche le chance per Zielinski e Diawara di partire dal primo minuto.
In difesa Reina tra i pali sarà coperto dai centrali Albiol e Koulibaly. Sulle fasce Hysaj può giocare sia a destra che a sinistra. Molto dipenderà da chi vincerà il ballottaggio tra Maggio e Mario Rui. L’esperto esterno italiano al momento sembra aver avuto la meglio per la maglia da titolare.

potrebbe interessarti ancheIl Napoli vince a Udine, il turnover di Ancelotti arma in più dei partenopei

Juventus, Allegri senza Mandzukic ma con Higuain. Ipotesi Dybala centravanti

Non convocati Mandzukic e Howedes. I dubbi per la Juventus sono relativi al modulo e all’impiego di Higuain. Se il Pipita non dovesse partire dall’inizio, l’ipotesi è quella che vede Dybala centravanti con il 4-3-3. La Joya ha già giocato in quel ruolo a Palermo e ha segnato diversi gol come punta. Allegri ci pensa, anche se non ha mai nascosto di vedere il 10 bianconero più come seconda punta che agisce dietro il centravanti piuttosto che attaccante puro. Qualora Dybala fosse comunque schierato come unico attaccante, ai suoi lati ci sarebbero Cuadrado e Douglas Costa e al centrocampo Pjanic, Khedira e Matuidi. In difesa, Buffon tra i pali e a protezione del portierone Chiellini e uno tra Benatia o Barzagli con De Sciglio e Asamoah, preferito ad Alex Sandro, terzini.
Nel caso in cui Higuain dovesse sorprendere tutti e giocare, ipotesi le cui probabilità crescono di ora in ora, Allegri punterebbe su un più classico 4-2-3-1 o un 3-4-2-1 con l’esclusione di Matuidi dalla mediana e di Cuadrado dai titolari con l’arretramento di Dybala e Costa alle spalle del 9 argentino. Da valutare le posizioni degli esterni e dei centrali difensivi che verrebbero adattate a seconda del modulo.

Probabili formazioni Napoli-Juventus ore 20.45

potrebbe interessarti ancheJuventus U23-Siena streaming Eleven Sports e diretta TV Serie C, dove vedere il match oggi ore 16.30

Napoli 4-3-3. Reina, Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj, Allan, Jorginho, Hamsik, Insigne, Mertens, Callejon
A disp. Sepe, Rafael, Maksimovic, Chiriches, Mario Rui, Rog, Diawara, Zielinski, Giaccherini, Ounas, Leandrinho

Juventus 3-4-2-1. Buffon, Benatia, Barzagli, Chiellini, De Sciglio, Asamoah, Pjanic, Khedira, Douglas Costa, Dybala, Higuain
A disp. Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Alex Sandro, Marchisio, Bentancur, Matuidi, Sturaro, Cuadrado, Bernardeschi

notizie sul temaLeonardo Bonucci, fascia di capitano al braccio 16 mesi dopo il tradimento alla “Juve”Udinese-Napoli 0-3 (Video Gol Highlights): gli azzurri vincono e accorciano le distanze dalla JuventusJuventus-Genoa 1-1 (Video Gol Highlights), Bessa risponde a Cristiano Ronaldo, brusco stop per i bianconeri
  •   
  •  
  •  
  •