Roma, De Rossi: “Scudetto a noi e Champions alla Juve? Firmo subito”

Pubblicato il autore: Gabriele Segui


Vittoria sofferta quella della Roma ieri sera contro il Cagliari. A decidere la partita è stato un gol di Fazio al 94′ sugli sviluppi di un calcio di punizione egregiamente calciato da Alexander Kolarov. Come oramai abituati dall’inizio di questa stagione, per via dell’introduzione del VAR, l’esultanza dei tifosi giallorossi e dei calciatori è arrivata con qualche minuto di ritardo perché l’arbitro Damato, su segnalazione dell’assistente Guida (addetto al VAR), ha ritenuto opportuno rivedere le immagini per un presunto tocco di mano di Fazio che avrebbe viziato il gol segnato dall’argentino. Dopo qualche istante l’arbitro si è pronunciato convalidando la rete segnata dalla Roma (nonostante il tocco con la mano sinistra del calciatore ci sia stato, e dalle immagini sia chiaro), scatenando in campo un esultanza energica da parte dei giocatori giallorossi, coscienti del fatto che questa vittoria è fondamentale per tenere il passo delle avversarie, e per non incappare in un altro pareggio, dopo quello a Verona con il Chievo, con squadre medio piccole.

potrebbe interessarti ancheJuventus tra i 20 brand sportivi più ricchi al mondo. Real Madrid e Barcellona sul podio

Tra le esultanze più rabbiose c’è stata quella di Daniele De Rossi il quale ha commentato così la vittoria ottenuta dalla Roma: “Quando le vittorie sono così sofferte danno qualcosa di più”. Poi sull’ennesimo rigore sbagliato quest’anno da Perotti, e sulla possibilità che sia lui a calciare i prossimi afferma: “Io sono in lista dopo Perotti, finché lui se la sentirà li tirerà lui perché è bravissimo».

potrebbe interessarti ancheMercato Roma, su Cengiz Under c’è il Bayern Monaco. Per i giallorossi vale 60 milioni

Infine De Rossi già pensa alla Juve quando dice: “Sono maestri di mentalità, non parti mai avvantaggiato con loro”. Poi sulla falsa riga di quanto affermato da Totti in settimana, il centrocampista giallorosso così si è espresso sugli sviluppi della stagione della Roma e della Juventus: “Scudetto a noi e Champions alla Juve? Firmo subito”.

notizie sul temaZiliani punge: “Cristiano Ronaldo? Per i giornalisti è diventato il martire d’Italia”Calciomercato Roma: Piatek, giallorossi in pole per l’attaccante polaccoCristiano Ronaldo: addio alla Juventus per l’MLS, l’ipotesi di Don Balon
  •   
  •  
  •  
  •