Dove vedere Juventus Torino di Coppa Italia in diretta tv streaming e le probabili formazioni

Pubblicato il autore: Adriana Zuccarini Segui

Il quadro dei quarti di finale di Coppa Italia, che si disputa in gara unica, si conclude stasera con una delle gare più attese, il derby della Mole in programma all’Allianz Stadium tra Juventus e Torino. Fischio d’inizio alle 20.45.

Finora si sono qualificati Lazio e Milan, che sarà la prima semifinale e poi l’Atalanta che ieri a sorpresa ha eliminato il Napoli capolista in Serie A vincendo 2-1 al San Paolo (Castagne, Gomez e Mertens per gli azzurri). Proprio contro i nerazzurri giocherà la vincitrice di Juventus e Torino. Gara secca in casa dei bianconeri che si sono già aggiudicati largamente il derby in campionato nel girone di andata, 4-0 con doppietta di Dybala, gol di Pjanic e Alex Sandro.


DOVE VEDERE JUVENTUS TORINO

Il derby della Mole, come le altre gare di Coppa Italia, sarà trasmesso in diretta sulle Reti Rai, che detiene i diritti in esclusiva della manifestazione. Per seguire la gara sarà necessario sintonizzarsi su Raiuno.

A differenza delle altre gare disputate nei quarti di finale, questa volta però la partita sarà in onda senza telecronaca a causa dello sciopero indetto dai giornalisti della redazione sportiva. Pochi giorni fa, infatti, è stata indetta una protesta per la mancata assegnazione dei Mondiali 2018 alla Tv di Stato. Una decisione che non ha precedenti nella storia. Non sono previsti nemmeno i consueti approfondimenti pre e post match.

Chi non potrà stare davanti al piccolo schermo durante la diretta potrà comunque gustarsi la gara in mobilità grazie a RaiPlay. La piattaforma è accessibile gratuitamente su PC, smartphone e tablet.


LE PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Sturaro (Lichtsteiner), Rugani, Chiellini, Asamoah; Marchisio, Bentancur, Pjanic (Matuidi); Dybala, Higuain (Mandzukic), Douglas Costa (Bernardeschi). All.: Allegri.

TORINO (4-3-3): Milinkovic-Savic; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Niang, Berenguer. All.: Mihajlovic

  •   
  •  
  •  
  •