Roma: si ferma anche Gonalons. Parla Pellegrini

Pubblicato il autore: Marco Graziosi Segui
Pellegrini parla della situazione della Roma

Le Parole di Lorenzo Pellegrini

In vista della partita contro l’Inter, Di Francesco dovrà fare i conti con un altro infortunio: si ferma anche Gonalons. Nell’ultimo allenamento, il centrocampista della Roma, ha riportato un problema al gemello ed è in forte dubbio per la sfida di Milano.

La probabile formazione

De Rossi sta recuperando da un fastidio al polpaccio ed è rientrato in gruppo soltanto nelle ultime sedute. Mister Di Francesco sta provando un centrocampo inedito con Strootman regista con al fianco Pellegrini e Gerson. Ipotesi Nainggolan, schierato come esterno alto a destra nelle ultime due sedute di allenamento, anche se, per l’allenatore giallorosso, non sembra una decisione definitiva. In difesa, confermati i centrali Fazio e Manolas, come l’insostituibile Kolarov a sinistra. Per quanto riguarda l’esterno basso di destra, sembra essere, ancora una volta, Alessandro Florenzi. Le prestazioni poco esaltanti di Bruno Peres potrebbero indirizzare il tecnico verso questa scelta visto che da quella parte, giocherà un avversario ostico come Perisic. In attacco, Perotti non sarà convocato. Il problema al bicipite femorale della coscia destra costringerà l’attaccante argentino a stare fermo almeno dieci giorni. Dzeko, al centro di voci di mercato per un suo imminente passaggio al Chelsea di Antonio Conte, dovrebbe essere titolare. A sinistra ci sarà El Shaarawy. A disposizione, dopo un lungo infortunio, torna Defrel.

Le parole di Pellegrini

Lorenzo pellegrini, ha rilasciato un’intervista a “Sport Week”, inserto de “La gazzetta dello Sport”. Sul suo ritorno a Roma, il centrocampista giallorosso dice: “Con Di Francesco avevo già trascorso due anni importanti. C’è stato l’interesse della Lazio ma, essendo romanista da sempre, è stata una scelta serena”. Parlando dell’alternanza con Strootman, afferma: “Credo che quest’alternanza in campo faccia bene a tutti. Ognuno ha il proprio spazio e, di conseguenza, lo spogliatoio è tanto, ma proprio tanto unito”.

Le voci di mercato di questi giorni potrebbero influenzare le prestazioni dei numerosi calciatori coinvolti. Mister Di Francesco dovrà gestire al meglio questa fase, visto il momento delicato che sta attraversando la squadra. L’uscita dalla Coppa Italia contro il Torino, il pareggio con il Sassuolo e le due sconfitte con Juventus e Atalanta, non permettono altri passi falsi. Un risultato negativo anche a San Siro potrebbe compromettere definitivamente le speranze per la corsa scudetto e, metterebbe a serio rischio anche la possibilità di entrare tra le prime quattro, posizione che permetterebbe l’accesso alla prossima Champions League. Gli infortuni di Perotti, e, successivamente, quello di Gonalons, complicano notevolmente le scelte tattiche del mister riducendo la rosa ai minimi termini. Emerson Palmieri è in procinto di partire, anche lui destinazione Chelsea, De Rossi e Defrel sono rientrati in gruppo solo in settimana e, le loro condizioni sono da valutare. Sicuramente sarebbe rischioso schierarli dal primo minuto. Sta al tecnico studiare soluzioni alternative. Il match di Domenica a Milano potrebbe essere il crocevia, per entrambe le squadre, di questa stagione. Anche l’Inter dell’ex Spalletti, infatti, è reduce da risultati poco brillanti ma può contare su una rosa al completo, considerando il ritorno di Miranda in difesa e del neo arrivato Lisandro Lopez.

  •   
  •  
  •  
  •