Borussia Dortmund-Atalanta 3-2: orobici sconfitti, ma la qualificazione è ancora aperta (Video e Gol)

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Il Borussia Dortumund vince di misura sull’Atalanta in questa prima delle due sfide tra italiani e tedeschi. Partono bene gli uomini di Stoger che passano nel primo tempo in vantaggio, poi nella ripresa un doppio Ilicic stende gli alemanni, ma Balshuay sale in cattedra prima con il pareggio, iniziato da un errore di Toloi, e poi con il gol vittoria nel recupero. Tra una settimana a Reggio Emilia nulla è perduto e una grande partita potrebbe regalare la qualificazione agli orobici.

90’+4′- Terminato il match.
90’+3′-
Cristante fermato a limite dell’area.
90’+1′-
GOOOOLLLL!!!! 3-2 Dortmund con Balshuay dentro l’area di rigore riceve il passaggio di Goetze e infilza Berisha.
90′-
Saranno quattro i minuti di recupero.
89′-
Petagna rileva uno stanco Ilicic.
88′-
Passaggio sbagliato di Donaoud che termina in fallo laterale.
86′-
Pulisic esce per Isak.
84′-
Caldara esce per Palomino.
82′-
Goetze dopo un cross non trova nessuno in area.
80′-
Caldara infortunato dopo lo scontro con Balshuay.
77′-
Caldara di testa manca di poco la porta.
74′-
Punizione di Ilicic con Masiello che prende la palla ma non trova la porta, poi la palla arriva a Freuler che manda alta la sfera.
72′-
Weigl commette fallo atterrando Gomez. L’arbitro non gli dà il secondo giallo.
70′-
Masiello atterra un avversario. L’arbitro subito fischia fallo per il Dortmund.
66′-
Reus con un destro stava per segnare, ma Berisha con una parata ferma tutto.
64′-
GOOOLLL!!!!! 2-2 Dortmund con Bashuay. Schurle riesce ad intercettare un pallone sbagliato da Toloi e lo passa a Gotze che trova in area Bashuay che trafigge Berisha.
62′-
Spinazzola mette un traversone in area ma Castro interviene e libera. Corner per gli uomini di Gasperini.
58′-
Spinazzola tira ma la palla va a finire fuori.
55′-
GOOOOLLLLL!!! 1-2 Ilicic. Cristante dopo servito da Spinazzola crossa e in mezzo c’è lo sloveno che non lascia scampo a Burki e lo infilza.
53′-
Ilicic ha bisogno di cure ed esce un attimo dal campo.
50′-
GOOOLLLLL!!!! 1-1 Atalanta. Ilicic che in area riesce a segnare beffando Burki.
49′-
De Roon cerca uno dei compagni ma la difesa del Dortmund spazza via.
46′-
Cristante fermato in dallo laterale.
45′-
Iniziata la ripresa.

SECONDO TEMPO

45’+2′- Terminata la prima frazione.
45′- 
Saranno due i minuti di recupero.
45′- 
Pulisic con un grande cross ma non riesce a trovare nessuno in area.
42′- 
Schurle tira da fuori area ma la palla lampisce il palo e va fuori.
40′- 
Spinazzola si fa strada con una serie di dribbling ma alcuni difensori lo chiudono.
37′- 
Ilicic viene fermato in area da Castro prima del tiro finale.
35′- 
Corner di Ilicic ma la difesa del Dormund spazza.
30′-
GOOOOLLLLL!!!! 1-0 Borussia. Schurle  approfitta di un cross e mette il pallone in rete dietro Berisha.
29′- 
Giallo per Cristante per fallo su Schurle.
25′- 
Weigl guadagna un giallo per un brutto fallo.
23′- 
Fermato Reus davanti alla porta dalla retroguardia dell’Atalanta.
20′-
Punizione battuta da Ilicic con Caldara che non riesce a prendere di testa.
18′-
Tiro di Gomez deviato in angolo da un difensore del Dortmund.
17′-
Corner Borussia con il pallone che arriva in area e Berisha la prende tra le braccia.
14′-
Cristante commette un fallo brusco. L’arbitro ferma il gioco e fischia un’infrazione.
11′-
Cristante riesce a gettarsi in area del Dortmund ma viene fermato dalla difesa tedesca in corner.
9′-
Fallo di Hateboer con un tackel contro un avversario.
6′-
Reus sull’assist di Schurle arriva in area e getta la palla di poco a lato.
4′-
Fuorigioco di Piszczek.
3′-
Gonzalo Castro allontanato dalla difesa dell’Atalanta.
1′-
Iniziato il match.

potrebbe interessarti ancheAtalanta-Fiorentina streaming e diretta tv Coppa Italia, oggi alle 20.45

18:56- FORMAZIONE UFFICIALE BORUSSIA D. (3-4-1-2): Burki; Piszczek, Sokratis, Toprak, Toljan; Weigl, Castro; Pulisic, Reus, Schurrle; Batshuayi. All. Stoger
18:55- FORMAZIONE UFFICIALE ATALANTA (3-4-1-2):
Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Cristante, Spinazzola; Ilicic, Gomez. All. Gasperini

18:50- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Borussia Dortmund- Atalanta. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Stoger e Gasperini.

18:15- PROBABILE FORMAZIONE BORUSSIA D. (4-1-4-1): Burki-Piszczcek-Sokratis-Toprak-Tojan-Weigl-Pulisic-Gotze-Reus-Schurle-Batshuayi. All. Stoger
18:10- PROBABILE FORMAZIONE ATALANTA (3-4-1-2):
Berisha-Toloi-Palomino-Masiello-Hateboer-De Roon-Freuler- Spinazzola-Cristante-Gomez-Petagna. All. Gasperini

potrebbe interessarti ancheCoppa Italia, orari e programma delle semifinali di ritorno

Grande evento per gli l’Atalanta. Dopo un girone straordinario dove è arrivata prima mettendosi alle spalle squadre come Lione ed Everton, l’Atalanta di Gssperini prova a stupire anche al Signal Icuna Park di Dortmund. Una squadra quella di Stoger che ultimamente si è ripresa dopo un inverno freddo e senza grandi risultati, nelle ultime giornate si è ripreso e ora punta al secondo posto. Ma anche andare avanti in Europa League. Due vittorie nelle ultime due giornate di Bundesliga contro Colonia ed Amburgo, ma Stoger non si fida dell’Atalanta. Il tecnico dei tedeschi opterà per il solito 4-1-4-1 con Batshuayi unico punto di riferimento avanzato; alle sue spalle agiranno Pulisic, Reus, Gotze e Schurrle. Weigl, infine, sarà l’unico mediano avanti ad una difesa a quattro composta da Piszczek, Sokratis, Toprak e Toljan.

Gasperini, nonostante l’avversario sia insidioso, non snaturerà la propria squadra. Avanti, dunque, col 3-4-1-2, con Gomez e Caldara recuperati ed arruolabili: in difesa, però, al posto dell’italiano giocherà Palomino insieme a Toloi e Masiello. A centrocampo Hateboer e Spinazzola saranno i due esterni, con Frueler o De Roon a completare il reparto. Alle spalle del Papu (ancora in ballottaggio con Ilicic) e Petagna. Infine, ci sarà l’intoccabile Cristante.

notizie sul temaNapoli-Atalanta 1-2 (Video Gol Serie A): la Dea espugna il San PaoloAtalanta – Tre punti che valgono un doppio sognoDelusione Napoli, ai tifosi manca il gioco di Sarri
  •   
  •  
  •  
  •