Infortunio Perisic, il croato con la spalla malconcia dopo Inter-Bologna

Pubblicato il autore: William Truppi Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 16: Ivan Perisic of FC Internazionale Milano looks on during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

L’Inter, dopo ben 2 mesi di astinenza, è finalmente tornata a vincere, facendolo nel proprio stadio che tanto ostico era oramai diventato in queste ultime settimane. Il match col Bologna non è stato condito da una delle migliori prestazioni dei neroazzurri, anzi, dimostrando ancora che l’organico di Spalletti manifesta enormi problematiche sia tecnico/tattiche che mentali.
La vittoria ottenuta contro gli emiliani, comunque, è servita per donare una parziale iniezione di fiducia allo spogliatoio, oramai in preda alle continue voci che vorrebbero profonde spaccature tra gli stessi giocatori e lo staff, utile per poter ripartire e quindi pianificare gli obiettivi potenzialmente raggiungibili.

potrebbe interessarti ancheMercato Inter: Modric no, Rafinha nì. In bilico il futuro del brasiliano

L’infortunio di Perisic ed i fischi a Brozovic

Le brutte notizie, però, non tardano ad arrivare per l’Inter, sopratutto se si parla di infermieria e quindi di infortunii. Ivan Perisic, infatti, ha concluso eroicamente il match di ieri con un vistoso problema alla spalla, senza richiedere la sostituzione,  tanto da obbligarlo a posizionare il braccio in modo innaturale, probabilmente per attutire il dolore, fino al triplice fischio finale. Spalletti durante la conferenza stampa comunque ha comunque commentato positivamente il gesto del croato, mettendo in risalto il suo spirito di abnegazione per la squadra e l’attaccamento alla maglia. In attesa di un bollettino medico ufficiale, si ipotizzano circa 30 giorni di recupero per l’infortunio di Perisic

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Inter: Joao Mario, i nerazzurri vicini alla cessione

Per quanto riguarda Brozovic, invece, non ci sono al momento parole di elogio nei suoi confronti, ma solo gli assordanti fischi di San Siro che hanno accompagnato la sua sostituzione. In tutta risposta, il neroazzurro ha ironicamente applaudito verso le curve e le tribune, provocando l’innalzamento dei fischi, in termini di decibel, ed anche i numerosi insulti dei tifosi posizionati subito alle spalle della panchina dell’Inter.

notizie sul temaMILAN, ITALY - NOVEMBER 05: FC Internazionale Milano fans show their support prior to the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on November 5, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )Mercato Inter: Keita Baldé in nerazzurro, Candreva cessione inevitabile ?Modric vuole l’Inter, le sue speranze in nerazzurro aggrappate a quell’aereo per TallinInter, Spalletti ha ampia scelta in avanti. Keita sarà il valore aggiunto
  •   
  •  
  •  
  •