Juventus, Dybala in panchina contro la Fiorentina? Intanto Marchisio è tornato in campo dopo più di un mese

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui
TURIN, ITALY - SEPTEMBER 23: Paulo Exequiel Dybala (2L) of Juventus celebrates after scoring the 4-0 goal during the Serie A match between Juventus and Torino FC on September 23, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images )

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Buone notizie in casa Juventus dopo il 7-0 rifilato al malcapitato Sassuolo; sul fronte infortuni, tralasciando per un momento lo stop di Blaise Matuidi, dall’infermeria arrivano importanti novità. Non preoccupano le condizioni di Douglas Costa, out nella partita di ieri a causa di una botta al polpaccio subita martedì sera contro l’Atalanta, ed in più Paulo Dybala ha aumentato i carichi di lavoro a Vinovo. L’obiettivo di Massimiliano Allegri, è quello di avere a disposizione la “Joya” già dal match di venerdì sera contro la Fiorentina al Franchi. Sicuramente in caso di recupero, Dybala dovrà accontentarsi di rimanere in panchina, in modo che non possa rischiare di farsi male ulteriormente in vista anche dei prossimi impegni in Champions League contro il Tottenham. Altro dato di fatto, è che, a meno di clamorose decisioni da parte di Allegri, nella gara della prossima settimana allo Stadium contro gli Spurs, Dybala non sarà titolare.
Da quando l’argentino si è infortunato, la Juventus non ha subito contraccolpi psicologici, dimostrando che la rosa dei bianconeri è oltremodo in grado di sostituire giocatori importanti come Dybala senza farne sentire la mancanza, e questo può essere la chiave di volta sia per la corsa scudetto, sia per l’ennesimo tentativo di raggiungere quantomeno le semifinali di Champions League.

potrebbe interessarti ancheIcardi, un mal di pancia per colpa di…Wanda

Per quanto riguarda la situazione legata all’infortunio di Matuidi, Allegri può sorridere dato il rientro positivo di Claudio Marchisio, pedina che potrà essere fondamentale per questo allungo verso il finale di stagione. Il principino è al rientro anche lui dall’infortunio subito nel match di Coppa Italia dello scorso dicembre e ieri contro il Sassuolo, entrato proprio al posto di Matuidi, ha dimostrato di essere tornato, anche se la squadra neroverde in questo momento non può assolutamente considerarsi avversario all’altezza e che possa fornire informazioni probanti circa il recupero di giocatori. Però l’infortunio di Matuidi potrebbe consentire a Marchisio di ritagliarsi quello spazio da titolare che possa fare da trampolino di lancio verso la permanenza alla Juventus, magari anche nella posizione in campo che lui predilige, ovvero mezz’ala sinistra, dato che nell’ultimo periodo sono circolate voci riguardanti un suo possibile addio a causa dello scarso impiego. Nel caso in cui il numero 8 non garantisse la continuità necessaria, Allegri è pronto all’ennesimo cambio di modulo, anche se Rodrigo Bentancur è in panchina che scalpita.

potrebbe interessarti ancheJuventus, l’Atletico Madrid provoca Cristiano Ronaldo: “Un giocatore come un altro”

notizie sul temaAtletico Madrid-Juventus, c’è un precedente favorevole ai “colchoneros”Juventus, testa al mercato: Paratici e l’assalto all’Ajax per la conquista di De LigtSorteggio Champions League – Focus sulle avversarie di Juventus e Roma agli ottavi
  •   
  •  
  •  
  •