Lazio, De Vrij: “Mi fa male andare via in questo modo”

Pubblicato il autore: Aote Segui


Un lungo tira e molla conclusosi con un nulla di fatto; Stefan De Vrij non rinnoverà il suo contratto con la Lazio e, come già ufficializzato dalla società biancoceleste,a fine stagione lascerà la Capitale.
La notizia è arrivata nella serata di ieri e da questa mattina sono arrivate puntuali le reazioni indignate del pubblico laziale, che vorrebbe l’olandese escluso dalla rosa fino alla fine della stagione.
Nel pomeriggio di oggi altro colpo di scena con lo stesso De Vrij che ha deciso di uscire dal silenzio e ha affidato al suo profilo Istagram il suo pensiero sulla vicenda che lo vede protagonista; parole di addio le sue, non senza rammarico e gratitudine sia per la Lazio che per i suoi tifosi:

potrebbe interessarti ancheClaudio Lotito, che impresa in aeroporto: volo pronto al decollo bloccato per farlo salire

“E’ stato un periodo difficilissimo,pieno di speculazioni sul mio futuro,fino ad arrivare a questo punto che nessuno desiderava. Purtroppo e per diversi motivi,non siamo riusciti ad arrivare a un accordo che potesse accontentare entrambe le parti. Capisco molto bene la delusioni dei laziali e mi fa male andare via in questo modo, anche se qui mi trovo benissimo e mi sento a casa. A volte però bisogna uscire da propria confort zone per raggiungere gli obiettivi desiderati.
Sarò sempre grato alla Lazio e ai suoi tifosi per essere sempre stati dalla mia parte, e per tutta la fiducia e le opportunità che mi sono state date. Hoprovato a dimostrarlo ogni giorno dando il massimo ogni giorno e continuerò a farlo fino alla fine.
Grazie, Stefan”.

potrebbe interessarti ancheInter, trittico da paura: Milan, Barcellona e Lazio sulla strada di Icardi e compagni

notizie sul temaLazio, Tare striglia Luis Alberto: “Sia più uomo, deve avere più autostima”Luis Alberto, un talento da recuperare per la LazioCiro Immobile protagonista, firma la vittoria della Lazio contro la Fiorentina
  •   
  •  
  •  
  •