Calciomercato: Younes al Napoli, anzi no. Futuro incerto per il tedesco dell’Ajax

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Il tormentone YounesNapoli sembra destinato a non placarsi tanto velocemente. Dopo il mancato trasferimento del giocatore sotto il Vesuvio – che si sarebbe dovuto concretizzare già a partire dalla finestra invernale di calciomercato – adesso rischia di sfumare anche il suo approdo in Campania previsto per la prossima estate.

Amin Younes e i colpi di testa. Il tedesco, di origini libanesi, ha abituato addetti ai lavori e tifosi ai suoi colpi testa più che ai suoi assist. E non stampo parlando di giocate sul campo, ma fuori. Younes, infatti, era già arrivato a Napoli salvo poi fare ritorno “di corsa” in Olanda per motivi personali che ancora oggi restano inspiegati. Nell’ultima giornata di Eredivise invece si è rifiutato di entrare in campo per gli ultimi minuti e questo gli sta costando caro. Due settimane nell’Ajax B prima di poter essere reintegrato nella rosa della prima squadra.

potrebbe interessarti ancheUdinese-Napoli 0-3 (Video Gol Highlights): gli azzurri vincono e accorciano le distanze dalla Juventus

Younes ha firmato col Napoli. Posizioni opposte, come era prevedibile, quelle del club di De Laurentiis rispetto al giocatore. Dal capoluogo campano non si pongono il problema della volontà del trequartista, che pare esser sempre più desideroso di tornare in Bundesliga, forte della firma apposta sul contratto che sarebbe anche già stato depositato in Lega Calcio. Tutto fatto quindi per il Napoli che aspetta Younes a Castelvolturno a partire dalla data che Maurizio Sarri fisserà per la ripresa dei lavori in vista del ritiro estivo.

Libero di decidere sul futuro. Per Younes non c’è nulla di concreto con il Napoli, solo qualche contatto – con il giocatore che non ha mai negato di aver parlato con un club italiano per un possibile ingaggio – ma niente di più. E lo ha ribadito all’emittente tedesca Sport1: “Fino al 30 giugno 2018, quando scadrà il mio contratto, sarò concentrato solo ed esclusivamente sull’Ajax. È vero, ho parlato con il Napoli ma poi ho scelto di tornare in Olanda e onorare l’accordo preso con il club fino all’ultimo giorno. Ci tengo a precisare che non ho firmato nessun preliminare né un altro tipo di contratto con il club di De Laurentiis“.

potrebbe interessarti ancheIl Napoli vince a Udine, il turnover di Ancelotti arma in più dei partenopei

Vie legali. Sulla vicenda, per provare a fare chiarezza, è intervenuto il legale del Napoli, l’avvocato Mattia Grassiani attraverso i microfoni di Radio Crc: “Younes, assistito dal suo procuratore, ha firmato un regolare contratto con il club azzurro che è già stato depositato. È curioso che lui dica di non averlo fatto o addirittura di non sapere cosa ha firmato. L’accordo è stato siglato e dal primo di luglio sarà a tutti gli effetti un giocatore del Napoli. Se lui ci avesse ripensato e volesse andare via subito starà alla società fare valutazioni e magari accettare una qualche offerta per il giocatore. Altrimenti non potrà firmare contratti con altre squadre: incapperebbe in una squalifica e sia lui che un eventuale secondo club coinvolto sarebbero tenuti a risarcire il Napoli per il danno economico subito“. Intano pare che anche Younes si si affidato ad un team di legali per provare a cercare un qualche cavillo per rescindere dall’accordo.

La Bundesliga chiama. E dietro questo tira e molla potrebbe esserci il richiamo della Bundesliga dove il giocatore ha parecchi estimatori. Il suo ex club, il Borussia Monchengladbach riccoglierebbe volentieri il trequartista ma anche lo Shalke 04, il RB Lipsia – rivelazione dello scorso campionato – e il Bayern Monaco sarebbero sulle sue tracce.

notizie sul temaUdinese-Napoli streaming Dazn e diretta Tv, Serie A oggi 20 ottobre dalle 20.30HUDDERSFIELD, ENGLAND - OCTOBER 21: Jose Mourinho, Manager of Manchester United reacts during the Premier League match between Huddersfield Town and Manchester United at John Smith's Stadium on October 21, 2017 in Huddersfield, England. (Photo by Gareth Copley/Getty Images)Chelsea- Manchester United: scontro tra Mourinho e lo staff di Sarri (Video)Chelsea-Manchester United 2-2 (Video Gol Premier League): Barkley al 96′, scintille Mourinho-Sarri
  •   
  •  
  •  
  •