Pietro Pellegri ko per pubalgia. Il Monaco annuncia l’intervento chirurgico

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui


Pietro Pellegri ha lasciato il Genoa, la squadra per cui tifa sin da bambino e quella che lo ha visto crescere professionalmente fino al debutto e ai primi gol in Serie A, per accasarsi al Monaco. Nuova avventura – non troppo distante da casa – per lui che però non sembra essere partita nei migliori di modi. Dal suo arrivo nel Principato di Monaco il giovane, classe 2001, non è riuscito ad avere in Ligue 1 lo stesso impatto avuto nel massimo campionato italiano. La concorrenza in attacco è davvero spietata e trovare spazio davanti con Radamel Falcao e Stevan Jovetic su tutti ma anche Keita Balde, ex Lazio e con il fratello minore in forza alla Primavera blucerchiata, non è certo facile.
A complicare le cose ora si ci è messo anche un infortunio. La pubalgia sembra non dare tregua a Pellegri e lo staff medico club ha deciso di optare per l’operazione. L’annuncio lo ha dato direttamente la stessa società monegasca attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale.

potrebbe interessarti ancheSarri, il Monaco ci prova con un ingaggio monstre

L’intervento si svolgerà domani poi il giocatore dovrà osservare un periodo di stop di circa 6 settimane prima di essere di nuovo a disposizione del tecnico Jardim. Una brutta tegola per il Monaco con l’infortunio dell’ex grifone che si aggiunge a quello patito da Falcao ad inizio dello scorso mese nella gara contro l’OL. L’attaccante colombiano però dovrebbe essere ormai pronto al rientro e quindi i biancorossi possono tirare un sospiro di sollievo.La scelta dell’operazione chirurgica è stata dettata dalla voglia del club del Principato di avere a disposizione e al massimo della condizione fisica il giocatore per la prossima stagione visto anche il cospicuo investimento fatto per strapparlo ai rossoblù.

Ma questo periodo di inattività forzato costringerà quasi sicuramente Pellegri a saltare l’amichevole tra la sua attuale squadra e il Genoa prevista per fine marzo. Non ci sarà in campo ma sicuramente assisterà alla sfida dalle tribune con il cuore diviso a metà: tra il tifo per i suoi ex e attuali compagni di squadra.

notizie sul temaLigue 1, cuore Monaco, battuto il Lione in rimontaLigue 1 Marsiglia-Monaco: un pari che non serve a entrambe le squadreCROTONE, ITALY - NOVEMBER 19: Luca Rigoni (C) of Genoa celebrates after scoring his team's opening goal during the Serie A match between FC Crotone and Genoa CFC at Stadio Comunale Ezio Scida on November 19, 2017 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)Pellegri al Monaco:”Grazie Genoa, non ti dimenticherò”
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: