Roma-Shakhtar Donetsk probabili formazioni: le ultime dall’Olimpico

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
ROME, ITALY - SEPTEMBER 23: Edin Dzeko with his teammates of AS Roma celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between AS Roma and Udinese Calcio at Stadio Olimpico on September 23, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images) roma-shakhtar

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Roma-Shakhtar Donetsk vale l’accesso ai quarti di finale di Champions League, turno al quale si è già qualificata la scorsa settimana la Juventus.
Gli uomini di Di Francesco, per accedere alla fase successiva, dovrà giocoforza rimontare lo svantaggio iniziale maturato in terra ucraina, nella quale la rete iniziale di Under fu resa vana dai padroni di casa nel giro di una manciata di minuti. I giallorossi potranno sfruttare la rete siglata in trasferta per agguantare il risultato utile ai fini della qualificazione, ma occhio agli ospiti che certamente venderanno cara la pelle, forti soprattutto dell’esperienza pluriennale maturata in Champions.

Nelle competizioni europee, Roma-Shakhtar Donetsk si affrontano per la sesta volta: i giallorossi hanno vinto una sola volta, nella stagione 2006/07, in occasione della gara del girone D di Champions, che si disputò all’Olimpico e che terminò con il risultato di 4-0 in favore della troupe allenata dall’allora tecnico Luciano Spalletti. Da allora si sono succedute 4 sconfitte, l’ultima delle quali nella gara di andata dello scorso 21 febbraio.
A dirigere l’incontro Roma-Shakhtar Donetsk è il signor Undiano Mallenco: tre i precedenti con il fischietto spagnolo per la Roma, che nella circostanza hanno raccolto due vittorie ed un paraggio.

Roma-Shakhtar Donetsk, le probabili formazioni

Il tecnico dei giallorossi, Eusebio Di Francesco, rilancia Dzeko in attacco, assente nella sfida di venerdì contro il Torino. Il modulo prescelto dovrebbe essere il 4-3-3, con Alisson inamovibile tra i pali, difesa a quattro composta da Manolas ed il rientrante Fazio, con Florenzi a destra e Kolarov a sinistra. Linea mediana composta da De Rossi supportato da Strootman e Nainggolan esterni; in avanti a sostegno di Dzeko unica punta Perotti e Under. Schick inizialmente relegato in panchina.
Il tecnico degli ucraini, Paulo Fonseca, deve rinunciare a Malyshev infortunato e Srna squalificato. Il modulo dovrebbe essere il 4-2-3-1 con Pyatov tra i pali, difesa con Ordets e Rakitsky centrali, con Butko e Ismaily terzini. Fred e Stepanenko a centrocampo, davanti Marlos, Taison e Bernard proveranno ad innescare Ferreyra unica punta.

Ecco le probabili formazioni in campo di Roma-Shakhtar Donetsk:

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Roma, i giallorossi pronti a sfidare Inter e Juventus per Bryan Cristante

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Perotti, Dzeko, Under. A disposizione: Skorupski, Bruno Peres, Juan Jesus, Pellegrini, Gerson, El Shaarawy, Schick. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. Allenatore: Paulo Fonseca.

notizie sul temaScontri Liverpool – Roma, decade l’accusa di tentato omicidio per i due romanistiScontri Liverpool – Roma, in coma il tifoso dei Reds aggreditoBENEVENTO, ITALY - SEPTEMBER 20: Ramon Rodriguez Verdejo Monchi of Roma during the Serie A match between Benevento Calcio and AS Roma at Stadio Ciro Vigorito on September 20, 2017 in Benevento, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)Monchi: E’ vero ho venduto io Salah, ma eravamo costretti”
  •   
  •  
  •  
  •