Roma-Shakhtar, gesto folle di Ferreyra: spintona un raccattapalle a bordocampo (Video)

Pubblicato il autore: Gabriele Segui
ROME, ITALY - SEPTEMBER 23: Edin Dzeko with his teammates of AS Roma celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between AS Roma and Udinese Calcio at Stadio Olimpico on September 23, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Per la Roma di Eusebio Di Francesco quella di ieri è stata una vera e propria notte magica. I giallorossi sono riusciti a vincere contro il temibile Shakhtar Donetsk grazie ad un gol da vero 9 del gigante buono, Edin Dzeko che, imbucato da Strootman, dopo essersi ritrovato a tu per tu con il portiere degli ucraini, Pyatov, ha calciato con grande precisione tra le gambe dell’estremo difensore di Fonseca, facendo esplodere di gioia tutto l’Olimpico. Una serata, dunque, importante tanto per la Roma che dopo 10 anni farà il suo ritorno tra le migliori otto squadre d’Europa, quanto per il calcio italiano in generale che dopo 11 anni ritornerà ad avere due squadre ai quarti di finale di Champions League.

Durante il match di ieri sera, però, non sono mancati momenti di tensione. In particolare dopo che la Roma si è portata in vantaggio grazie al gol di Dzeko, lo Shakhtar ha dovuto inevitabilmente sbilanciarsi alla ricerca della rete che gli avrebbe garantito la qualificazione, lasciando spazi allettanti agli attacanti giallorossi. Così all’80’ il difensore degli ucraini, Ordets, scavalcato in velocità da Dzeko, si è visto costretto ad atterrare l’attaccante bosniaco ormai lanciato in solitudine verso la porta avversaria, commettendo un fallo che ha indotto l’arbitro a mostrargli inevitabilmente il cartellino rosso in quanto chiara occasione da gol.

potrebbe interessarti ancheEsonero Di Francesco, oggi call Pallotta-Monchi: fiducia a tempo o decisione immediata? Le ultime

Proprio in seguito a questa espulsione si è verificato il gestaccio di Facundo Ferreyra: l’attaccante dello Shakhtar, innervosito dal comportamento dei raccattapalle, “bravi” a nascondere il pallone per far scorrere il tempo, ha deciso di procurarsi la sfera autonomamente, spintonando il ragazzo, Matteo Cancellieri, oltre i cartelloni pubblicitari, e facendolo cadere sulla pista di atletica. I giocatori della Roma dopo aver visto l’accaduto hanno dato vita ad una mini rissa, prontamente sedata dal direttore di gara, il quale ha poi generosamente ammonito Ferreyra per il suo gesto aggressivo.

La giovane promessa della Roma, Matteo Cancellieri, al termine del match ha mostrato maggiore maturità e saggezza dell’avversario, scrivendo su Instagram: “Grazie a tutti coloro che si sono preoccupati. Tutto bene per fortuna, è stato solo un gesto di rabbia incontrollata da parte del giocatore. È un essere umano anche lui”.

potrebbe interessarti ancheRoma nel caos. Pallotta furioso. L’ennesimo ritiro deciso da Monchi è l’ultima spiaggia. Di Francesco vicino all’esonero. Conte, Paulo Sousa e Montella le alternative.

 

notizie sul temaPazza Roma a Cagliari, ennesima figuraccia di una squadra senza identitàCagliari – Roma 2-2 (Video Highlights): Sau riprende i giallorossi al 95′, altro pareggio per Di FrancescoCagliari-Roma streaming e diretta TV: dove vedere la partita oggi dalle 18
  •   
  •  
  •  
  •