Calcio italiano in crisi: Juventus e Roma spazzate via dalle due spagnole

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Questa settimana di Champions non è stata affatto positiva per Juventus e Roma, che sono state costrette a cedere ai colpi di Real Madrid e Barcellona.
Da un lato le prodezze Cristiano Ronaldo e Marcelo hanno compromesso il passaggio del turno a Buffon e compagni, mentre il poker blaugrana ha spazzato via la squadra di Di Francesco. Sembrano ormai lontani i tempi in cui le squadre italiane si giocavano tutto nelle semifinali, oppure quando Milan e Juventus nel 2003 si giocarono la finale a Manchester, ma erano anni diversi, dove il calcio italiano era un punto di riferimento per tutto il mondo.

potrebbe interessarti ancheDzeko-El Shaarawy, litigio con la Spal: quante storie tese alla Roma

Adesso bisognerà ripartire di nuovo, sopratutto dalla mentalità, che non deve essere rinunciataria. Risulta chiaro ribadire che Real Madrid e Barcellona hanno un potenziale tecnico nettamente superiore, ma uno spirito di sacrificio maggiore forse non avrebbe compromesso il passaggio del turno fino a questo punto.

potrebbe interessarti ancheVentimila euro di multa per Cristiano Ronaldo. Multa per il gestaccio

Salvo particolari sorprese Juventus e Roma vedranno il loro cammino europeo interrompersi anche quest’anno, ma il calcio italiano ha il disperato bisogno di dover spingere queste due squadre a fare qualcosa di straordinario, poiché è dalla voglia di affermarsi in Europa che le squadre di Allegri e Di Francesco dovrebbero ripartire in futuro.

notizie sul temaStefano Tacconi: “Buffon? È meglio che smetta. Italia 90? Con me in porta la Nazionale avrebbe vinto”Stadio della Roma: Frongia, Assessore allo Sport (M5s) indagato per corruzioneSqualifica Cristiano Ronaldo: solo una multa per il portoghese, Cr7 ci sarà con l’Ajax
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,