Inter, Icardi è implacabile. Il c.t. dell’Argentina, Sampaoli cambierà idea per i Mondiali?

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
MILAN, ITALY - OCTOBER 24: Mauro Emanuel Icardi of FC Internazionale Milano celebrates his second goal during the Serie A match between FC Internazionale and UC Sampdoria at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Mauro Icardi – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Nella 35.a giornata del campionato di Serie A,  Mauro Icardi  ha timbrato nuovamente il cartellino contro la Juventus, realizzando la rete numero 27 in campionato.

In una giornata che ha visto l’Inter perdere sensibilmente contatto dalla zona Champions rimane quantomeno la grande prestazione contro la Juventus, i nerazzurri hanno creato grattacapi ai bianconeri grazie sopratutto alla grande gara del suo capitano. L’argentino è stata una costante spina nel fianco per la difesa bianconera, oltre a rendersi sempre pericoloso ha realizzato una rete bellissima non lasciando scampo a Gigi Buffon. Una rete che aveva acceso la speranza e ridato fiducia agli uomini di Spalletti, il capitano c’è sempre e continua a timbrare il cartellino con una certa regolarità.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Inter: Joao Mario, i nerazzurri vicini alla cessione

Eppure c’è chi non lo considera una calciatore importante, continuando ad ignorarlo, stiamo parlando di Sampaoli che insiste nella sua idea di non convocarlo in nazionale, creando più di una discussione. Higuain aldilà della rete decisiva contro i nerazzurri non sta reggendo i ritmi di “Maurito”, anzi, per onestà bisogna considerare che la punta nerazzurra ha realizzato 11 reti in più del rivale in campionato.

potrebbe interessarti ancheMercato Inter: Keita Baldé in nerazzurro, Candreva cessione inevitabile ?

I numeri non mentono e danno sempre ragione, in tutto ciò bisogna considerare che entrambi i calciatori meritano la convocazioni ai prossimi Mondiali. Sampaoli avrà pure una sua idea, ma rinunciare a Icardi così facilmente potrebbe essere controproducente, in mezzo a tanti piedi fatati avere una punta che la butta regolarmente dentro potrebbe essere un’arma in più. Poter disporre di due armi letali come Higuain e Icardi di questi tempi non è un vantaggio da poco, siamo sicuri che Sampaoli ci penserà bene prima di rinunciare a cuor leggere a Mauro Icardi.

notizie sul temaModric vuole l’Inter, le sue speranze in nerazzurro aggrappate a quell’aereo per TallinInter, Spalletti ha ampia scelta in avanti. Keita sarà il valore aggiuntoCalciomercato Inter, Keita: “Qui grazie a Spalletti”
  •   
  •  
  •  
  •