L’Empoli vede la A dopo il prezioso pareggio di La Spezia: per i toscani è il 20esimo risultato utile consecutivo

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

PARMA, ITALY - OCTOBER 21: Emanuele Calaiò #9 of Parma Calcio celebrates after scoring the 2-1 goal during the Serie A match between Parma Calcio and Virtus Entella at Stadio Ennio Tardini on October 21, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
Nella 34.a giornata l’Empoli pareggia contro lo Spezia avvicinandosi sempre di più al ritorno in massima serie, quando mancano 8 giornate alla fine i toscani si ritrovano a dover gestire addirittura 9 punti di vantaggio su Palermo e Frosinone.

potrebbe interessarti ancheParma e Chievo rischiano la Serie A, ecco le richieste di pena della procura FIGC

In attesa delle quattro sfide di domani che completeranno la 34.a giornata del campionato cadetto la giornata odierna sorride ad Empoli e Parma, i toscani si avvicinano al ritorno in Serie A pareggiando a La Spezia mentre i ducali battono il Frosinone per 2-0 portandosi a -2 dal secondo posto che vale la promozione diretta. Partiamo dai toscani che grazie al punto odierno mantengono l’imbattibilità che dura da ben 20 gare, l’ultima sconfitta risale allo scorso 11 novembre quando la squadra empolese cedette malamente a Vercelli per 2-1. Con 24 punti ancora in palio la squadra di Andreazzoli dovrà essere brava a gestire i 9 punti di vantaggio sulle rivali, un vantaggio quasi incolmabile che solo una catastrofe dei toscani potrebbe vanificare.

potrebbe interessarti ancheNapoli, Hateboer nome nuovo per la difesa. Inglese rimane, Maggio va al Benevento, Grassi in orbita Parma

Passiamo al Parma che era atteso dall’importante scontro diretto contro il Frosinone di Moreno Longo tra le mura amiche, i ducali non si sono fatti sfuggire la ghiotta occasione e si sono inseriti definitivamente per la lotta al secondo posto. Con il successo odierno salgono a quattro i successi consecutivi della squadra di Roberto D’Aversa, in poche settimane gli emiliani sono passati dal rischio di non qualificarsi ai prossimi play off al sogno secondo posto che non è più un miraggio. L’eroe di giornata è Antonio Di Gaudio che si è preso la scena realizzando la doppietta decisiva nella prima frazione, l’esterno emiliano grazie alle sue prestazioni è diventato indispensabile per mister D’Aversa che difficilmente rinuncia a uno come lui. Nella prossima gara al Tardini arriverà il Cittadella di Roberto Venturato, la squadra veneta sta vivendo un momento delicato ed è reduce dalla debacle esterna contro la Ternana di Gigi De Canio.

notizie sul temaPARMA, ITALY - OCTOBER 21: Emanuele Calaiò #9 of Parma Calcio celebrates after scoring the 2-1 goal during the Serie A match between Parma Calcio and Virtus Entella at Stadio Ennio Tardini on October 21, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)Parma, ora è ufficiale: la FIGC ha deferito sia il club che CalaiòPARMA, ITALY - OCTOBER 21: Emanuele Calaiò #9 of Parma Calcio celebrates after scoring the 2-1 goal during the Serie A match between Parma Calcio and Virtus Entella at Stadio Ennio Tardini on October 21, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)Parma, le possibili sanzioni per il deferimento per gli sms ai giocatori dello SpeziaNAPLES, ITALY - DECEMBER 23: Players of SSC Napoli celebrate the 3-2 goal scored by Marek Hamsik during the Serie A match between SSC Napoli and UC Sampdoria at Stadio San Paolo on December 23, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Napoli, Luigi Sepe vicino al Parma. Frattali come terzo portiere partenopeo
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,