Mainz – Friburgo, rigore assegnato al VAR con le squadre negli spogliatoi

Pubblicato il autore: Alessio Liburdi Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 27: The scoreboard shows the use of the new VAR system during the TIM Cup match between AC Milan and FC Internazionale at Stadio Giuseppe Meazza on December 27, 2017 in Milan, Italy.

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

L’arbitro della partita aveva fischiato la fine del primo tempo quando dal VAR è arrivata la segnalazione: è calcio di rigore. Tutti di nuovo in campo per il penalty!

RIGORE ASSEGNATO DOPO LA FINE DEL PRIMO TEMPO – Ha del clamoroso quanto accaduto nel campionato tedesco durante il posticipo della 30esima giornata. In campo c’erano Mainz e Friburgo in un delicato match per la salvezza. Le due compagini sono infatti invischiati nella zona bassa della classifica e la partita, a 4 giornate dalla fine, era da non fallire. Ne è scaturita una partita molto tesa e piena di errori tecnici ed il primo tempo si era chiuso sullo 0 a 0. Almeno inizialmente. Si perché dopo un’azione penetrante di Borosinski ed un cross teso deviato nettamente di mano da Kempf, il direttore di gara Guido Winkmann nega il calcio di rigore alla squadra di casa e fischia la fine del primo tempo. A quel punto inizia un fitto colloquio a distanza sull’asse Magonza (sede della partita) e Colonia (sede del VAR tedesco).  Dopo lunghi attimi il sig. Winkmann si ravvede: è calcio di rigore! Ma i giocatori del Friburgo, forse anche di proposito, hanno già lasciato il campo di gioco per dirigersi negli spogliatoi.

potrebbe interessarti ancheMoviola Francia-Croazia, Finale Mondiali 2018: fallo dubbio su Griezmann, Var corregge Pitana sul rigore causato da Perisic

TUTTI DI NUOVO IN CAMPO – Tra l’incredulità generale, il sig. Winkmann di buona leva richiama in campo ad uno ad uno i giocatori ospiti. Così dopo circa 7 minuti di interruzione il Mainz può finalmente tirare il suo (legittimo) calcio di rigore: e dal dischietto De Blasis non sbaglia, fulminando con un potente destro il portiere avversario. Nel secondo tempo c’è ancora spazio per un episodio quantomeno curioso che sarebbe finito, qualche anno fa, dritto dritto a “Mai dire Gol”: dopo un innocuo retropassaggio, il portiere del Friburgo Alexander Schwolow controlla maldestramente il pallone, lo passa letteralmente ad un attaccante avversario che invece di tirare offre un cioccolatino al suo compagno De Blasis che dovrebbe soltanto appoggiare nella porta vuota… dovrebbe infatti, perché il calciatore argentino decide di metterci un po’ di pepe, colpendo malissimo il pallone che sbatte sul palo interno, rimbalza sulla linea di porta e si infila nell’angolino opposto. Esultanza con mani nei capelli quasi a scusarsi ma 2 a 0 che resisterà fino alla fine.

potrebbe interessarti ancheFrancia-Croazia, la prima volta del VAR in una finale dei Mondiali

VITTORIA SCACCIA CRISI – Per il Mainz è il ritorno alla vittoria dopo 2 mesi e aggancio al Friburgo al 15esimo posto in classifica. In questo momento, in virtù di scontri diretti e differenza reti a favore, i biancorossi sarebbero salvi, con il Friburgo costretto allo spareggio e Colonia e Amburgo malinconicamente agli ultimi 2 posti. Ora non sappiamo se il Mainz troverà slancio da questa vittoria, non sappiamo quale sarà la reazione dei giocatori del Friburgo alla prossima chiamata del VAR, ma sappiamo già di aver assistito in questo posticipo del lunedì sera di Bundesliga, al calcio di rigore più assurdo della storia del calcio tedesco. In questi giorni è noto il rifiuto della Premier League di inserire la VAR nel proprio campionato ma la riflessione è questa: è più importante la ricerca della giusta decisione o è meglio preservare l’istantaneità del calcio, dinamico e veloce come un pallone calciato verso la porta?

notizie sul temaMondiali 2018, chi è Néstor Pitana, l’arbitro della finaleMOSCOW, RUSSIA - JUNE 17: The Germany team pose for a team photo prior to the 2018 FIFA World Cup Russia group F match between Germany and Mexico at Luzhniki Stadium on June 17, 2018 in Moscow, Russia. (Photo by Dan Mullan/Getty Images)Mondiali: Germania eliminata dalla… PlayStationKAZAN, RUSSIA - JUNE 22: Joachim Loew, coach of Germany gives his team instructions during the FIFA Confederations Cup Russia 2017 Group B match between Germany and Chile at Kazan Arena on June 22, 2017 in Kazan, Russia. (Photo by Ian Walton/Getty Images)Germania, Loew confermato fino al 2022
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,