Mancini, sarà lui l’uomo della rinascita per l’Italia? Presto l’annuncio del nuovo c.t.

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
LONDON, ENGLAND - MARCH 27: The Italy team observe a minutes silence in memory of Jimmy Armfield, Cyrille Regis, and Davide Astori prior to the International friendly between England and Italy at Wembley Stadium on March 27, 2018 in London, England. ()

Photo by Laurence Griffiths/Getty Images, selezionata da SuperNews

Mancini, vicino l’annuncio come nuovo c.t. della Nazionale italiana. Da calciatore con la maglia azzurra non ha mai avuto troppa fortuna. Roberto Mancini, pur essendo stato uno dei giocatori italiani più forti del dopoguerra, ha giocato solo un Mondiale con l’Italia. Peraltro nel ’90 il Mancio non giocò neanche un minuto nella rassegna iridata, giocata proprio nel nostro paese. Magari l’ex giocatore di Bologna, Sampdoria e Lazio ne potrà avere di più da commissario tecnico. Sembra infatti ormai vicina la nomina di Mancini come nuovo selezionatore azzurro. Secondo quanto riferisce Sportmediaset si tratta di una questione di qualche settimana. Il campionato di serie A finisce il 20 maggio, la finale di Champions League ci sarà il 26 dello stesso mese. La nomina ufficiale potrebbe slittare a dopo tale data, se la Roma dovesse arrivare fino alla finale di Kiev. 

L‘Italia è attesa da un ciclo di amichevoli. Il 28 maggio a San Gallo, in Svizzera, è previsto l’incontro con l’Arabia Saudita. Un match inedito, che i sauditi useranno come collaudo in vista del debutto mondiale del 14 giugno contro i padroni di casa della Russia. Venerdì 1 giugno, a Nizza, gli azzurri affronteranno la Francia. Il 4 giugno, all’Allianz Stadium di Torino è in programma Italia-Olanda. Questi potrebbero essere i primi impegni ufficiali di Roberto Mancini come nuovo commissario tecnico dell’Italia. Una Nazionale che deve essere completamente ricostruita negli uomini e nel morale. Sarà questa la missione per un uomo come Mancini, capace di vincere con squadre non abituate a farlo come Sampdoria, Lazio e Manchester City. Chissà che il Mancio non ci riesca anche con l‘Italia del post apocalisse svedese.

potrebbe interessarti ancheChiellini, addio all’Italia?”Parlerò con Mancini, non sono più un giovincello”

Mancini, l’Italia la sua sfida più grande

Mancini, l‘uomo delle vittorie impossibili ci prova in azzurro. Da giocatore ha vinto due scudetti: uno con la Sampdoria e uno con la Lazio. Squadre non certo abituate a trionfare in Italia. Da allenatore poi ha vinto con l‘Inter, dopo che i nerazzurri erano a digiuno di vittorie da tanti anni. Vero è che il periodo di successi interisti fu facilitato da Calciopoli, ma i titoli bisogna sempre vincerli sul campo. All’estero si è tolto lo sfizio di vincere la Premier League con il Manchester City. Un’altra squadra a secco di sfilate da molto tempo.

potrebbe interessarti ancheDiritti tv Rai: a Settembre in chiaro F1 Monza, Nazionale, Champions, U21, anticipo Serie B, Mondiali Ciclismo e Pallavolo

Dopo l’addio ai Citizens c’è stata qualche stagione infelice. Come quella breve al Galatasaray, o quelle del ritorno all’Inter. Oggi Mancini allena lo Zenit San Pietroburgo. In Russia l’avventura non sta andando come ci si aspettava. Nel futuro l’Italia. Una Nazionale che, come detto, ha regalato poche gioie al Mancini calciatore. Lui che era il leader dell’Under 21 di Azeglio Vicini, che l’uomo di Cesenatico trapiantò quasi integralmente a Coverciano. Mancini ha certamente la personalità e il carisma per affrontare la difficile ricostruzione della Nazionale Italiana. Com’è altrettanto certo che Mancini, o chi per lui, non ha la qualità che aveva l’indimenticato Vicini. L’Italia è una squadra da ricostruire. Dopo i disastri dell’era Ventura bisognerà innanzitutto restituire ai  tifosi azzurri l’amore per la Nazionale. Mancini potrà all’inizio contare su un buon  credito per le cose buone fatte in passato da calciatore e giocatore. Poi però conteranno i risultati. Alla fine nel calcio, come nella vita, contano solo quelli.

notizie sul temaItalia-Portogallo 3-4 (dts), gli azzurrini sconfitti in finale dell’Europeo Under 19NAPLES, ITALY - AUGUST 27: Player of SSC Napoli Dries Mertens scores the 2-1 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on August 27, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Dove vedere Italia-Portogallo, live streaming gratis e diretta tv Rai Europei Under 19 oggi 29 luglioNICE, FRANCE - JUNE 01: Leonardo Bonucci Of Italy celebrates with team-mates after scoring the goal during the International Friendly match between France and Italy at Allianz Riviera Stadium on June 1, 2018 in Nice, France. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)Italia, parla Ventura:”Non accetterei più la Nazionale. Voglia feroce di tornare”
  •   
  •  
  •  
  •