Verso Russia 2018, Ibrahimovic apre al Mondiale: “Grandi possibilità di esserci”

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui

 

Zlatan Ibrahimovic, sempre più convinto della sua partecipazione al prossimo Mondiale di Russia. Direttamente dalla MLS, dove è impegnato con i Los Angeles Galaxy, il messaggio social che fa impazzire i tifosi svedesi.

VIZIO DEL GOL. Il lupo perde il pelo ma non il vizio, e Ibrahimovic quello del gol non lo ha mai perso. Dopo la rete al debutto nel derby di Los Angeles, così come aveva fatto ad ogni sua prima volta in una squadra nuova, lo svedese ha trascinato ancora una volta i suoi alla vittoria. A farne le spese questa volta sono stati i Chicago Fire di Bastian Schweinsteiger, campione del Mondo con la nazionale tedesca nel 2014.

potrebbe interessarti ancheVentura:”Insigne? Presto la verità. Italia esperienza terribile”

STOP. Eppure a frenare la partecipazione di Ibrahimovic a Russia 2018, oltre i rapporti un po’ tesi con il tecnico, famosi i battibecchi a distanza tra i due su chi deve esser a fare il primo passo, ci si sta mettendo anche la FIFA. Questa volta Zlatan sarebbe “colpevole” di aver associato la sua immagine e il suo nome ad un’agenzia di scommesse, cosa assolutamente vietata da regolamento per il massimo organo calcistico internazionale. Intanto pubblicizza sul suo account Twitter il nuovo spot.

DRITTO PER LA SUA STRADA. Con – probabilmente – l’appoggio anche della Federazione svedese però Ibrahimovic sembra non preoccuparsi troppo di quello che succede intorno a lui ed è sempre più convinto di avere molte possibilità di partecipare al prossimo Mondiale. In MLS ha ritrovato sorriso, minuti in campo e gol, dettaglio non indifferente per un attaccante del suo calibro. Lo stato di forma è davvero dei migliori, pur essendo la lega americana non proprio paragonabile ai top campionati europei. In patria sarebbero tutti felici di rivedere Ibrahimovic con la maglia gialloblù della Svezia e lui infiamma gli animi dei suoi connazionali con un messaggio, neanche troppo criptico, sui social.

D’altronde, già nel 2014 quando la Svezia non si qualificò per la Coppa de Mondo in Brasile, Ibrahimovic aveva detto: “un Mondiale senza di me non vale la pena di esser visto” e allora, King Zlatan salvi i prossimi campionati mondiali.

notizie sul temaMLS, non riesce il colpo per conquistare la vetta. Sporting Kansas City allungo e primato solitario [Video&Highligts]La FIFA è un cantiere aperto: spunta l’idea di dire addio ai prestitiMLS, 6° giornata: Columbus Crew per riprendersi il primato. I Galaxy di Ibrahimovic nel Monday Night
  •   
  •  
  •  
  •