Balotelli si riprende l’Italia, ma per il suo bene resti all’estero

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
ST GALLEN, SWITZERLAND - MAY 28: Mario Balotelli of Italy celebrates with team-mates after scoring the opening goal during the International Friendly match between Saudi Arabia and Italy on May 28, 2018 in St Gallen, Switzerland. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Balotelli, un gol per ricominciare in azzurro. Era l’uomo più atteso e ci ha messo 21 minuti per riprendersi il palcoscenico dell’Italia. Mario Balotelli torna al gol con la Nazionale, è sua la prima rete dell’era Mancini. Il nuovo c.t. comincia con il piede giusto la sua avventura con l’Italia, con una vittoria che mancava da ben 7 mesi. L’avversario non era di caratura mondiale, ma l‘Arabia Saudita andrà in Russia per i Mondiali. Noi no. Mancini è ripartito dalla semplicità, mettendo i giocatori giusti al posto giusti. Non solo Balotelli, a San Gallo c’è la piacevole riscoperta di Mimmo Criscito. Il fatto che non sia stato chiamato in Nazionale per tanti anni resta un mistero. Nelle ultime stagione il terzino ex Juventus ha giocato in Russia, non su uno degli anelli di Saturno. In mezzo al campo bene Pellegrini. Il centrocampista della Roma ha dimostrato di avere straordinarie doti di inserimento, da migliorare la mira sotto porta.

Una squadra sensata, quella vista ieri sera. Jorginho direttore d’orchestra, Insigne a inventare largo a sinistra, Bonucci-Romagnoli coppia affiatata a soffocare gli attacchi sauditi. Nella ripresa c’è stato un calo fisico degli azzurri e l’ingenuità di Zappacosta nell’occasione del gol subito. Cose giustificabili per un’amichevole di fine stagione. Mancini può ritenersi soddisfatto. E’ chiaro che il 1 giugno contro la Francia servirà una prestazione migliore per ben figurare. Chissà come sarebbe andata contro la Svezia con questi giocatori in campo. Non lo sapremo mai. Purtroppo.

potrebbe interessarti ancheItalia, il c.t. Mancini medita alcune novità: arruolato Verratti, possibile bocciatura per Balotelli?

Balotelli, per tenersi stretto l’azzurro resti lontano dall’Italia

Ignobile. Solo così si può commentare lo striscione esposto a San Gallo:”Il mio capitano ha sangue italiano”. Ignobile. E ignorante. Perché Mario Balotelli ha sangue italianissimo. E’ nato a Palermo, è cresciuto in Italia e porta l’azzurro nel cuore. Il non essere chiamato in Nazionale negli ultimi 4 anni gli ha portato dolore, sopratutto vedendo di non avere fenomeni davanti. Sono mesi che Mario avrebbe meritato una chiamata. I numeri con il Nizza nelle ultime due stagioni avrebbero ampiamente giustificato una convocazione. Ma questo è stato un altro errore della nefasta gestione di Ventura.

potrebbe interessarti ancheBalotelli “ciccione”, multa dal Nizza per sovrappeso? Supermario smentisce:”Tutto falso”

Ora Balotelli non sbagli. Non torni in Italia. Non torni in un calcio che sa produrre solo veleno e polemiche. Dove non si riconosce i meriti dell’avversario. Dove ancora si fatica a capire che nel 2018 il calcio, come la vita è cosmopolita. A 28 anni è nella sua piena maturazione calcistica. Balotelli ora è padre, una cosa che cambia gli uomini. Anche quelli più difficili. Vada a giocare dove vuole. Il suo talento gli permetterebbe di esprimersi al meglio dappertutto. D’altronde lo ha già fatto in Inghilterra e in Francia. Gli consiglieremmo di andare al Borussia Dortmund. Lì c’è un allenatore che lo conosce, una tifoseria appassionata e un modo sano di fare calcio. Giocherebbe la Champions League e in un campionato che esalta in grandi talenti offensivi. Non tornare in Italia. Preferiamo averti lontano per averti al top con la Nazionale. Un calcio come quello italiano non merita di vederti ogni domenica in campo. Proprio no.

notizie sul temaKIEV, UKRAINE - JUNE 23: In this handout image provided by UEFA, Mario Balotelli of Italy talks to the media during a UEFA EURO 2012 press conference at the Olympic Stadium on June 23, 2012 in Kiev, Ukraine. (Photo by Handout/UEFA via Getty Images)Italia, Balotelli non può essere al centro del progetto del c.t. ManciniRaiola difende Balotelli e attacca Sacchi: la reazione polemica di Edgar DavidsCaso Balotelli, Sacchi: “Occorrono giocatori che abbiano intelligenza” e Raiola risponde…
  •   
  •  
  •  
  •