Calciomercato Juventus, Higuaín potrebbe ritrovare Sarri

Pubblicato il autore: Margot Grossi Segui
TURIN, ITALY - SEPTEMBER 09: Gonzalo Higuain of Juventus FC celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Juventus and AC Chievo Verona on September 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Dopo le voci abbastanza numerose sul fatto che Gonzalo Higuaín possa lasciare la Juventus, pare si sia aperto un caso.
In previdenza di ciò, la Juve pensa già a non farsi trovare impreparata, nel caso in cui l’argentino dovesse andar via veramente.
Si pensa a Morata, attualmente in forza ai Blues che tornerebbe volentieri in italia. Lo spagnolo, non convocato per la Russia, lo ha reso noto più volte ai suoi ex dirigenti. Ed è quello che sarebbe un sogno anche a Torino.

Il Pipita è già nel mirino dell’Inter, che dopo essersi qualificata per la prossima Champions League, ambisce ad acquisti importanti, così da poter migliorare la rosa e renderla competitiva, soprattutto in vista del campionato 2018/2019.

Sebbene i nerazzurri si siano piazzati al quarto posto, niente male per una squadra che da anni non è più al vertice delle classifiche di Serie A o in cima nelle altre competizioni, l’anno dei milanesi non si è concluso del tutto in maniera soddisfacente e con un percorso piuttosto altalenante.

D’altro canto, la squadra di Thoir, ha già annunciato che farà del tutto per trattenere il capitano Maurito Icardi, una pedina importante del club nerazzurro.

potrebbe interessarti ancheModric fa sperare l’Inter, ma i nerazzurri hanno individuato l’alternativa

Tante possono essere le destinazioni per Higuaín, ma il giocatore partirà soltanto se sarà lui stesso a chiedere la cessione. Su di lui, Chelsea e PSG per rimpiazzare Cavani tendono l’assalto.

Dal canto suo, la Juve pretende almeno di ricevere 60 milioni, per fare una plusvalenza, trovando prima però, un sostituto degno, che al momento sembrerebbe un compito abbastanza complicato da portare a termine. Ricordiamo che due anni fa furono spesi per lui ben 94 milioni. Una cifra così alta per un ragazzo che è in grado di farti vincere le partite anche da solo. In questa stagione infatti, ha colpito con diversi gol decisivi. Probabilmente però, la panchina nella finale di Coppa Italia ha portato Gonzalo nella condizione di valutare alternative.

A prescindere da quanto detto, cedere un campione come Higuaín sarebbe una perdita non poco pesante, se si vuole continuare la striscia più che positiva intrapresa qualche anno fa dai bianconeri.

Il vicepresidente Nedved ha già avvertito: “Chi resta deve essere felice di questa maglia. Una società deve accontentare i suoi giocatori, non bisogna trattenerli”.
Attualmente il 30enne ex Napoli, ha un contratto il cui destino si deciderà solo dopo il Mondiale in Russia.

potrebbe interessarti ancheLIVE Mercato Napoli, salta la trattativa Tonelli-Cagliari. Possibile arrivo domani di un attaccante?

A fronte del passaggio di Sarri al Chelsea, potrebbe esserci da quest’ultimo la volontà di esporre una richiesta per lo juventino.

I due hanno un rapporto affettivo che è rimasto nel tempo, e questo potrebbe spianare la strada.

Fanno paura ai tifosi bianconeri, le parole dette dal numero 9 della Juventus qualche tempo fa: “A lui sono davvero affezionato, è un grandissimo allenatore e mi ha fatto crescere molto da tutti i punti di vista. Chissà che in futuro non potremo ritrovarci in uno stesso club, per me sarebbe un piacere”.

Non ci resta allora che aspettare, per poi vedere alla fine, chi la spunterà tra Sarri ed Allegri, sempre che il tecnico napoletano lo voglia con sé.

notizie sul temaLIVE Mercato Serie C, colpo Monopoli con Mendicino. Scambio Caturano-La Mantia per la Virtus Entella, triplo affare per il CuneoJuventus, Sneijder gela i bianconeri: “Ronaldo? Non basta per vincere la Champions”Serie A, l’appello di Ferrero dopo i fatti di Genova: “Fermare il campionato: le partite si recuperano, i morti no”
  •   
  •  
  •  
  •