Juve-Milan, un bambino irride Bonucci in tribuna per i 4 gol subiti (VIDEO)

Pubblicato il autore: Serena Quaglia Segui

Leonardo Bonucci – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Finale di Coppa Italia da dimenticare per il Milan. Sono bastati 10 minuti alla Juventus per umiliare i rossoneri con quattro reti, propiziate da errori difensivi, papere colossali di Donnarumma e la goffa autorete di Kalinic, bomber a porte invertite.

Serata da incubo per Bonucci. L’ex capitano bianconero, fischiato anche ieri sera dalla Curva Sud gremita dai festanti tifosi juventini, non è riuscito ad arginare il crollo dei suoi. Non ha colpe Bonucci sui 4 gol presi dal Milan ma questo non è bastato ad evitargli sfottò e apprezzamenti ironici dei supporter avversari che attendevano un trionfo come quello dell’Olimpico per “vendicare” il frettoloso addio dell’estate scorsa.

Tra le esultanze più curiose spicca quella di un bambino immortalata dalle telecamere Rai. Il giovanissimo tifoso juventino, inquadrato in primo piano, ha mimato la tipica esultanza di Bonucci (quella con il dito ad indicare il volto), corredandola con un gesto della mano uguale a quello che Totti rifilò a Tudor durante un Roma-Juventus del 2004. “Quattro gol e a casa”, questo l’inequivocabile messaggio che il ragazzino ha voluto recapitare a un Bonucci, comunque prodigo di saluti e complimenti ai suoi ex compagni di squadra a fine partita.

potrebbe interessarti ancheMercato Milan, Bacca non vuole tornare: il colombiano vuole solo il Villarreal

Il video, inevitabilmente, è diventato subito virale sui social con un profluvio di commenti dai toni che ben potete immaginare.

notizie sul temaBERGAMO, ITALY - MAY 13: AC Milan CEO Marco Fassone looks on before the Serie A match between Atalanta BC and AC Milan at Stadio Atleti Azzurri d'Italia on May 13, 2017 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)Milan, Fassone tranquillizza i tifosi:”Faremo acquisti anche senza Europa”Milik pressa la Juve: “Scudetto? Secondo posto brucia. Ci riproveremo l’anno prossimo”Juve, l’ex Pasquato: “Farei carte false per tornare”
  •   
  •  
  •  
  •