Napoli, fare polemica è la virtù dei perdenti. I partenopei hanno dimostrato poco fair play

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

(Foto di Maurizio Lagana/Getty Images – scelta da Supernews )

Lo Scudetto è stato assegnato meritatamente alla Juventus, eppure c’è chi ancora storce il naso di fronte all’ennesima vittoria sul campo dei bianconeri. Stiamo parlando ovviamente del Napoli, che dopo aversi visto sfuggire il tricolore ha dimostrato di non saper accettare con fair play la sconfitta. I partenopei hanno disputato un grandissimo campionato, lasciando punti preziosi per strada nell’ultimo periodo, punti che sono costati il sogno Scudetto. Invece di lamentarsi con la Juventus alludendo a favori arbitrali, i partenopei dovrebbero prendersela con se’ stessi, per aver perso alcune partite sulla carta fattibili.

potrebbe interessarti ancheAncelotti al Napoli, ci siamo. Sarri, licenziato di fatto da De Laurentiis, rifiuta lo Zenit

Tra la 35.a e la 36.a giornata i campani hanno ottenuto solamente un punto, uscendo prima sconfitta dal Franchi con un netto 3-0 e successivamente pareggiando per 2-2 al San Paolo contro il Torino. Senza dimenticare i pareggi esterni contro le milanesi dove i partenopei non sono riusciti nemmeno a segnare, tanti punti lasciati per strada tra stanchezza e grande pressione. Sta di fatto che la colpa dell’aver perso lo Scudetto non è degli arbitri o come qualcuno ha insinuato del potere della Juventus, la differenza è proprio qui, i bianconeri non sbagliano mai le partite decisive, il Napoli invece si.

potrebbe interessarti ancheDe Laurentiis convince Ancelotti, Napoli resta legata a Sarri

Si chiama mentalità vincente, quella mentalità che ad oggi la squadra di Sarri non ha ancora acquisito, allora basta scuse e polemiche inutili. Il Napoli in questo modo ha dimostrato di non sapere perdere, salire sul carro dei vincitori senza aver vinto nulla rasenta il ridicolo. Chiellini ha voluto sottolineare come la Juventus negli anni continui a festeggiare, mentre gli altri rimangono a casa a mani vuote. Parole sagge quelle del difensore azzurro, i campionati si vincono sul campo e non con i proclami, i troppi proclami in casa partenopea non hanno portato a nulla. Ora si spera che a Napoli si inizi ad usare un po’ di buon senso, riconoscendo i meriti degli avversari dato che fin qui si è visto poco fair play, questa è un’altra dimostrazione della mentalità non vincente dei partenopei.

notizie sul temaBILBAO, SPAIN - MARCH 07: Head coach Carlo Ancelotti of Real Madrid reacts during the La Liga match between Athletic Club Bilbao and Real Madrid CF at San Mames Stadium on March 7, 2015 in Bilbao, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)Ancelotti-Napoli, il colpo di teatro di De Laurentiis per dimenticare SarriMUNICH, GERMANY - JULY 31: Head coach Carlo Ancelotti of FC Bayern Muenchen attends the Audi Cup 2017 Press Conference at Westin Grand Hotel on July 31, 2017 in Munich, Germany. (Photo by Sebastian Widmann/Getty Images For AUDI)Ancelotti al Napoli, affare fatto. Manca solo la firma all’intesa da 6 milioni a stagioneBILBAO, SPAIN - MARCH 07: Head coach Carlo Ancelotti of Real Madrid reacts during the La Liga match between Athletic Club Bilbao and Real Madrid CF at San Mames Stadium on March 7, 2015 in Bilbao, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)Ancelotti al Napoli, incontro con De Laurentiis: intesa a un passo, addio a Sarri
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: