Diritti Tv Serie A, l’annuncio di Federico Ferri durante Calciomercato: “Su Sky per i prossimi tre anni”

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Anche per il triennio 2018-21, sono felice di annunciarvi che la Serie A sarà su Sky. Così Federico Ferri, direttore responsabile di Sky Sport, ha annunciato l’ accordo con la Lega di Serie A per la trasmissione dei diritti televisivi a partire dalla prossima stagione e per i prossimi tre anni.

during the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on August 27, 2017 in Milan, Italy.

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Ieri sera, durante l’ormai tradizionale appuntamento di calciomercato condotto da Alessandro Bonan, è entrato in studio il direttore di Sky Federico Ferri che ha annunciato l’ acquisizione dei diritti per la trasmissione in diretta esclusiva di 266 partite a stagione per le edizioni 2018/19, 2019/20 e 2020/21 del campionato di calcio italiano di Serie A. Una notizia che era già nell’ aria dalla prima serata di ieri sera, quando, tramite un comunicato apparso sul sito della Lega, Sky Italia e Perform Group hanno acquisito i diritti tv per i prossimi tre anni. Mediaset rimane così senza calcio, a meno di colpi di scena delle ultime ore. Trattative tra le due piattaforme sono già in corso, come ricordato dal presidente della Lega diSerie A Gaetano Miccichè.

potrebbe interessarti ancheWanda Nara opinionista di Tiki-Taka: la signora Icardi ospite fisso del programma Mediaset

«E’ una notizia bella quella che possiamo dare ai nostri abbonati sopratutto per chi segue con tanta passione sui nostri canali lo sport e il calcio: la Serie A per il triennio 2018-2021 sarà ancora su Sky e quindi Sky Sport continuerà ad essere la casa della Serie A per le prossime tre stagioni, in un modo nuovo come ci piace fare ovvero portando sempre più qualità e quantità ai nostri clienti. Avremo a disposizione il 70% complessivo delle partite della Serie A (7 su 10 ogni settimana), in dettaglio si tratta dei due anticipi del sabato (ore 15 e ore 18), due match della domenica pomeriggio alle 15, quello delle 18, oltre al posticipo della domenica sera alle 20.30 e la novità del Monday Night lunedì alle 20.30. E’ molto importante per noi quest’accordo perché ci saranno più del doppio delle gare in esclusiva Sky rispetto alla scorsa stagione (compresi 16 su 20 big-match).

Una offerta così non c’è mai stata ed è importante raccontare come ci si è arrivati. Sky Italia si conferma un partner importantissimo per la Serie A e questo sistema di vendita dei diritti tv porta in una dimensione più europea il nostro campionato. La creazione di pacchetti per “esclusiva” anziché per “piattaforma” consentirà una migliore valorizzazione del prodotto e quindi una crescita di tutto il movimento del calcio italiano a cui teniamo tanto noi, a cui tiene ovviamente la Lega e a cui sopratutto tengono i nostri abbonati che sono sempre al centro dei nostri pensieri; anche questa volta il calcio, il loro calcio, il nostro calcio come dice il nostro nuovo claim sarà #TuttoDaVivere»

potrebbe interessarti ancheDAZN, pronti i ticket per gli abbonati Sky: prezzi e condizioni per seguire la Serie A 2018/2019

Diritti Tv, Soddisfazione dalla Rai: 90° minuto è salvo

Nella giornata di ieri, dopo l’assegnazione dei diritti tv a Sky e Perform Group, è arrivata una nota anche dalla Rai in cui si esprime soddisfazione per il salvataggio della storica trasmissione 90° Minuto. L’appuntamento storico della domenica alle 18 con 90° minuto ci sarà anche nei prossimi anni. Lo ha confermato Miccichè: “Abbiamo richiesto e ottenuto maggiore elasticità dei soggetti aggiudicatari nella trasmissione dei prodotti in chiaro. Anche per i prossimi tre anni 90° minuto andrà in onda, ho appena chiamato il direttore generale della Rai per comunicarglielo.”

notizie sul temaNadal-Tsitsipas live streaming e diretta tv, dove vedere finale Atp Toronto oggi 12 agostoMotoGP Austria live streaming e diretta TV. Dove vedere la gara oggi 12/08 dalle 14Juve A-Juve B live streaming e diretta tv esordio Cristiano Ronaldo, dove vedere l’amichevole oggi 12 agosto
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: