Mondiali Russia 2018: attenzione alla Serbia. Matic e Milinkovic-Savic le stelle

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
Sergej Milinkovic Savic segna il gol del 3-1 21-01-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Chievo Verona allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Chievo Verona at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Sergej Milinkovic Savic – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il Mondiale è ormai alle porte e si inizia a ragionare anche sulle possibili sorprese di questa rassegna, una compagine che potrebbe sicuramente dare dal filo da torcere è la Serbia. Una nazionale che è un mix di giovani talenti e calciatori di grande esperienza, non bisogna dimenticare che in difesa Krstajic può contare su uomini del calibro di Ivanovic e Kolarov. Il primo è stato per tantissimi anni una colonna di una squadra blasonata come il Chelsea, il secondo lo conosciamo bene per la sua militanza nella Lazio, prima di passare al Manchester City e dal 2017-2018 alla Roma di Eusebio Di Francesco.

potrebbe interessarti ancheMondiali 2018, la presentazione del girone E

Saranno i due veterani a guidare i più giovani alla ribalta in questo Mondiale, con la Serbia che può annoverare due talenti di primissimo livello in rosa. Stiamo parlando dei due centrocampisti Matic e Milinkovic-Savic, il primo al Manchester Utd dalla passata stagione, il secondo ben conosciuto nella Lazio e molto appetito sul mercato dai grandi club europei. C’è anche un altro pezzo di Italia nella nazionale serba che esordirà domenica 17 giugno contro la Costa Rica, Milenkovic in difesa e Adem Ljajic sulla trequarti.

potrebbe interessarti ancheMilinkovic-Savic, parla il padre:”Vada alla Juventus, il Real Madrid può aspettare”

Milenkovic milita nella Fiorentina è ha fatto molto bene nell’ultima parte della stagione appena conclusa, Ljajic invece gioca nel Torino e dopo una stagione flop si è ripreso nelle ultime 5-6 gare di campionato. Il talentuoso trequartista del Torino non ha mai espresso tutto il suo potenziale, magari in Russia potrebbe cambiare finalmente passo, dimostrando a tutti che è ancora in tempo per disputare una seconda parte di carriera al top. Le favorite per il titolo sono avvisate, massima attenzione a questa Serbia, un mix di giovani e veterani che potrebbe rivelarsi vincente e letale per gli avversari.

notizie sul temaMoggi profetico: “La Juventus ha già chiuso l’acquisto di due top player”Sergej Milinkovic Savic segna il gol del 3-1 21-01-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Chievo Verona allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Chievo Verona at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / FotonotiziaMilinkovic-Savic-Juventus, presentata alla Lazio nuova offerta con due contropartiteIl mercato della Lazio è pronto a decollare: nel mirino Baselli e Politano
  •   
  •  
  •  
  •