Formazioni Francia-Croazia, Finale Mondiali 2018: le scelte di Deschamps e Dalic

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Formazioni Francia-Croazia, oggi, alle ore 17 allo Stadio Luzhniki di Mosca appuntamento con la storia per i francesi guidati da Didier Deschamps e i croati di Zlatko Dalic, vera rivelazione del torneo. Una finale che promette tanto spettacolo e un solo obiettivo per entrambe le squadre, vincere per portare a casa la tanto sognata Coppa del Mondo. Per i transalpini è la terza finale Mondiale della storia; la prima fu quella trionfante del 1998 contro il Brasile di Ronaldo, la seconda, invece è quella che noi italiani ricordiamo con tanto piacere, la finalissima di Berlino 2006 con gli azzurri di Marcello Lippi vittoriosi ai calci di rigore. Per i croati si tratta della primissima volta in una finale Mondiale, dopo il terzo posto conquistato a Francia 98 perdendo in semifinale proprio contro i transalpini per 2-1.

Il cammino delle due squadre in questo Mondiale è stato intenso ed entusiasmante, in alcuni frangenti anche fortunato. Entrambe hanno dimostrato una grande forza e solidità, candidandosi sin da subito alla vittoria finale del torneo. La Francia ha superato facilmente il proprio girone posizionandosi in prima posizione grazie alle vittorie contro Australia e Perù, e il pareggio a reti bianche contro la Danimarca. Dopo aver superato agli ottavi di finale l’Argentina di Messi con uno spettacolare 4-3 e l’Uruguay privo di Edinson Cavani per 2-0, la Francia ha conquistato la finalissima Mondiale battendo per 1-0 una delle candidate alla vittoria finale, il Belgio di Martinez. Per i croati, invece, è stato un cammino da cardiopalma, soprattutto dagli ottavi di finale in poi. Dopo aver raggiunto la fase finale vincendo il proprio girone a punteggio pieno contro Argentina, Nigeria e Islanda, la squadra di Dalic ha battuto agli ottavi e ai quarti Danimarca e Russia ai calci di rigore. La semifinale contro l’Inghilterra, se non fosse stato per la rete di Mario Mandzukic al minuto 109 del secondo tempo supplementare, sarebbe stata la terza partita consecutiva risolta dal dischetto.

potrebbe interessarti ancheItalia-Francia 1-0 (Video Gol Highlights): Strada porta gli azzurri in semifinale alle Universiadi

L’arbitro della finalissima sarà l’argentino Nestor Pitana; il fischietto sudamericano ha già diretto 4 match in questo Mondiale, tra cui Russia-Arabia Saudita e Messico-Svezia nella fase a gironi e Croazia-Danimarca agli ottavi di finale e Uruguay-Francia ai quarti.

FORMAZIONI FRANCIA-CROAZIA, LE POSSIBILI SCELTE DEI DUE ALLENATORI
L’allenatore della Francia Didier Deschamps dovrebbe confermare gli stessi undici che hanno battuto in semifinale il Belgio. A difendere i pali della porta francese ci sarà Lloris, con una linea difensiva composta da Pavard, Varane, Umtiti ed Hernandez. A centrocampo ci saranno gli insostituibili Pogba e Kantè che agiranno dietro al trio Mbappé, Griezmann e Matuidi. In attacco fiducia ancora una volta alla punta del Chelsea Olivier Giroud. Per quanto riguarda la Croazia, Zlatko Dalic, può tirare un sospiro di sollievo sulle condizioni di Ivan Perisic. L’esterno dell’Inter, uscito malconcio nella semifinale contro l’Inghilterra, dovrebbe stringere i denti e scendere in campo dal primo minuto, piazzandosi nel trio offensivo con Modric e Rebic, alle spalle dello juventino Mario Mandzukic. Davanti al portiere Subasic agiranno Vrsaljko, Lovren, Vida e Strinic, il centrocampo, invece, sarà affidato al duo Brozovic – Rakitic.

potrebbe interessarti anche9 luglio 2006, il rigore di Grosso e Italia Campione del Mondo (video)

Formazioni Francia-Croazia, Finale del Mondiale di Russia 2018
Francia (4-2-3-1):
Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. A disposizione: Areola, Mandanda, Sidibé, Rami, Mendy, Kimpembe, Thauvin, N’Zonzi, Lemar, Fekir, Tolisso, Dembelé. Allenatore: Didier Deschamps;
Croazia (4-2-3-1):
Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Brozovic; Rebic, Modric, Perisic; Mandzukic.
A disposizione:
 Kalinic, Livakovic, Pivaric, Jedvaj, Corluka, Duje Caleta-Car, Bradaric, Kovacic, Pjaca, Kramaric.  Allenatore: Zlatko Dalić

notizie sul temaJuventus e Napoli duellano per il nuovo MbappeJuventus su Samuel Umtiti se salta De LigtL’Equipe rivela: “Neymar è una grande bugia”
  •   
  •  
  •  
  •