Juventus, tifosi del Napoli bruciano la maglia di Ronaldo (Video)

Pubblicato il autore: Gabriele Segui

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Con l’acquisto di Cristiano Ronaldo la Juventus è riuscita ad accaparrarsi un giocatore stellare, probabilmente il migliore al mondo. Un affare, questo, che comporterà dei vantaggio tecnici ed economici non solo alla Juve, ma all’intero calcio italiano. La società bianconera, d’altronde, nella giornata di ieri, ha già potuto apprezzare l’effetto Ronaldo. Infatti spinti dall’entusiasmo, i tifosi della Juventus non solo hanno mandato in tilt gli store bianconeri per acquistare la maglia di CR7, ma si sono anche affrettati a rinnovare il loro abbonamento per assistere alle magie del fenomeno portoghese.

Ma quale è stata la reazione dei tifosi avversari? Non delle migliori. Infatti, ieri, è stato pubblicato in rete un video che ritrae alcuni tifosi del Napoli i quali, dopo aver esclamato ironicamente: “In bocca al lupo Ronaldo“, hanno bruciato la maglia del portoghese inneggiando il nome di Messi. Un episodio poco gradevole che conferma i malumori tra le due società. D’altronde, lo stesso presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, sempre ieri, durante la prima conferenza stampa della stagione, non ha perso l’occasione per riaccendere le polemiche legate agli episodi arbitrali che hanno condizionato alcune partite della scorsa stagione, dichiarando: “Se non fossero successe certe cose in campionato avremmo fatto anche meglio della Juventus”.

potrebbe interessarti ancheSerie C, Carrarese-Juventus U23 4-0 (video gol highlights): Piscopo, Tavano e Caccavallo fanno volare i toscani

Con toni senza dubbio più moderati, anche la Roma, nei giorni scorsi, si è resa protagonista di un episodio particolare. Infatti, a poche ore dall’ufficialità del trasferimento di Ronaldo alla Juve, la società giallorossa, riferendosi a Messi, aveva deciso di pubblicare un tweet pungente: “The King of Rome and the GOAT“. Un palese richiamo, dunque, alla polemica nata tra “la pulce” e CR7 prima del Mondiale, quando la rivista Paper aveva nominato l’argentino come il più grande di tutti i tempi.

potrebbe interessarti ancheJuventus, Bernardeschi: il tanto atteso salto di qualità è avvenuto

notizie sul temaThe Best Fifa, Modric surclassa tutti. Assenti Cristiano Ronaldo e Messi.Dybala, da Joya a ragazzo triste: la Juventus lo cederà a gennaio?Un Viaggio nel pallone: a Torino è nato il Napoli di Carlo Ancelotti
  •   
  •  
  •  
  •