Mondiali, condannati al carcere gli invasori di campo della finale

Pubblicato il autore: LucMatt Segui

Finale Mondiali 2018 – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Non c’è voluto tanto tempo per i tribunali russi per condannare i quattro invasori di campo che durante la finale dei Mondiali tenutasi allo stadio Luzhniki di Mosca la scorsa domenica 15 luglio tra Croazia e Francia (terminata con la vittoria dei Galletti per 4 a 2), hanno eluso i controlli e sono entrati sul terreno di gioco correndo all’impazzata con un vestiario particolare che faceva riferimento ad alcune antiche uniformi russe, interrompendo la finale per qualche minuto.

potrebbe interessarti ancheMondiale di Calcio a 48 squadre già a Qatar 2022. Infantino conferma: “E’ possibile”

Il tribunale di Mosca li ha infatti condannati questo lunedì, e dovranno scontare una pena di quindici giorni in carcere. In più hanno ricevuto l’equivalente del nostro Daspo, e dunque non potranno assistere a nessun evento sportivo in Russia per i prossimi tre anni. I quattro invasori, assieme al loro gruppo di protesta di riferimento, Pussy Riot, hanno confermato questa sentenza nel loro profilo Facebook. Una delle tre donne che assieme ad un uomo hanno attuato la protesta con le vecchie uniformi militari, ha dichiarato: “Volevamo evidenziare come si applicano in maniera difforme le strutture di potere“. Ponendo l’accento sulla sproporzione tra uomini e donne nelle posizioni di potere in Russia e nel mondo.

potrebbe interessarti ancheBrasile-Usa 3-0, Mondiali Pallavolo: Verdeoro devastanti. Stati Uniti liquidati in tre set

Pussy Riot è un collettivo femminista punk rock russo, impegnato politiche e socialmente in Russia e che si muove nell’anonimato. In particolare sono assai critiche rispetto al governo di Putin, e reclamano la libertà per diversi detenuti che considerano prigionieri politici.

notizie sul temaMondiali Volley, Italia disfatta con la Serbia: semifinale ancora possibile ?Zaytsev e la proposta di matrimonio in diretta, il video su InstagramMondiali Volley, Zaytsev distrugge l’Argentina: guarda il video della super schiacciata
  •   
  •  
  •  
  •