Sarri al Chelsea, parte l’assalto dei Blues a Higuain e Rugani

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

(Foto di Maurizio Lagana/Getty Images – scelta da Supernews )


Sarri al Chelsea è ufficiale
. L’ex tecnico del Napoli è a tutti gli effetti il nuovo allenatore dei Blues. La squadra del patron Roman Abramovich ha dunque ingaggiato e affidato il club a Maurizio Sarri che dopo le vicende turbolente con il presidente De Laurentiis, può finalmente sorridere e dare inizio ad una nuova avventura in Premier League. Nuovo inizio e nuovo contratto per l’allenatore toscano che percepirà dal patron del Chelsea ben 6,4 milioni di euro lordi all’anno. Il suo vice sarà una vecchia conoscenza degli inglesi e anche del campionato nostrano: Gianfranco Zola.

Sarri al Chelsea, le prime parole

Raggiante come non era da diverso tempo, Maurizio Sarri si presenta carico alla nuova sfida nel campionato inglese: “Felice di essere qui, voglio farvi divertire“, queste le sue prime parole da manager del Chelsea. “È un’importante nuova tappa nella mia carriera. Spero che riusciremo a far divertire i tifosi e a essere competitivi per vincere trofei alla fine della stagione”, ha continuato poi il tecnico che andrà a sfidare allenatori del calibro di José Mourinho e di Pep Guardiola, suo grande estimatore. Parte dunque la caccia alla Premier League, dopo una stagione, quella del Chelsea, passata tra alti e bassi sotto la guida di Antonio Conte, ieri ufficialmente esonerato dal ruolo di manager. Sarri ritroverà nei Blues gli stimoli per migliorare e fare bene e alle sue spalle avrà una società solida disposta a tutto pur di tornare ai vertici del calcio d’Europa. La sua nuova avventura, avviata proprio dall’ex tecnico Conte, partirà ufficialmente dall’allenamento di lunedì mentre il debutto ufficiale è previsto nell’amichevole del 23 luglio in Australia. Solamente pochi giorno dopo, il 5 agosto, il primo vero impegno che mette in palio un trofeo: il Chelsea sfiderà il Manchester City nella Supercoppa Inglese. Ancora una volta Sarri contro Guardiola. Lo spettacolo è garantito.

potrebbe interessarti ancheStreaming Chelsea-Leicester: orario e dove vedere il match, oggi, 18 agosto

Sarri al Chelsea, assalto a Higuain e Rugani

L’arrivo di Sarri al Chelsea apre anche scenari molto interessanti sul fronte mercato. Non è un segreto che nella trattativa per portare il tecnico toscano ai Blues sia rientrato, in qualche modo anche Jorginho. L’ormai ex centrocampista del Napoli è pronto ad accasarsi a Londra e vestire la maglia degli inglesi. I saluti con l’ambiente partenopeo sono già avvenuti nei giorni scorsi e adesso si attende solamente l’ufficialità anche del primo acquisto dell’era Sarri. Con Jorginho e Sarri dovrebbero arrivare, nell’arco del calciomercato estivo, altri colpi. Due, direttamente dall’Italia, più precisamente dalla ormai ex rivale Juventus. Rugani in primis, pupillo di Sarri fin dai tempi dell’Empoli. 40 milioni alla Vecchia Signora e l’affare dovrebbe andare in porto. In secondo luogo, ecco Gonzalo Higuain. Il Pipita della Juventus, dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero, chiederà la cessione. 55 milioni la cifra per cui la Juventus lascerebbe andare l’attaccante argentino. Il Chelsea può offrirli e Abramovich ha tutte le intenzioni di accontentare il suo nuovo allenatore. L’era Sarri ha dunque inizio, vedremo se il calcio champagne mostrato con il Napoli si ripeterà anche con i Blues. Intanto, Sarri è contento e finalmente potrà tornare ad allenare.

potrebbe interessarti ancheAmichevoli Juventus, il calendario estivo dei bianconeri: ok con la Triestina, Sarri pronto per il Parma

notizie sul temaSupercoppa Europea: vittoria Liverpool ma insulti razzisti al “blues” AbrahamDemiral e la sua giornata da incubo: autogol e intervento duro su Senè, cessione in vista?Liverpool-Chelsea 2-2 (5-4 dcr): Supercoppa Europea ai Reds! (video highlights)
  •   
  •  
  •  
  •