Cristiano Ronaldo, esordio soft con la Juve. Mandzukic il partner ideale in attacco

Pubblicato il autore: Marcuz Segui
Tutti aspettavano Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo Juventus – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Diciamo la verità: Tutti aspettavano Cristiano Ronaldo. L’asso portoghese sbarcato nel campionato italico con il seguito degli occhi del mondo pallonaro (e non solo) puntati su di lui, è stato al centro delle attenzioni degli amanti nostrani del pallone. Dal campione pluripremiato ci si aspettavano quelle giocate e, ovviamente, il gol. Solo quest’ultimo è mancato al primo appuntamento con la sua nuova squadra; per il resto una prestazione più che positiva in considerazion del fatto che si trattava pur sempre di un esordio.

Da Ronaldo ci si aspettavano gol ed un atletismo esasperato difficile da trovare in questa fase iniziale del campionato. Paradossalmente il risultato rocambolesco dell’incontro a spostato leggermente i riflettori sulla prestazione, comunque buona, del portoghese. Lo si è visto svariare tra le linee con accelerazioni in profondità o con arretramenti volti a servire i compagni di squadra. Si è spostato, con indifferenza, dalla zona centrale del campo alla sua sinistra mettendo in difficoltà i difensori clivensi. Ha ulteriormente cambiato il proprio modo di giocare con l’innesto di Mandzukic in squadra.

potrebbe interessarti ancheSarri, è addio con il Chelsea? Dall’Inghilterra: “Torna in Italia”

Ronaldo si è spostato spesso verso sinistra, associandosi con Alex Sandro e Douglas Costa. In quella zona del campo il portoghese è sembrato essere maggiormente a suo agio e non è forse un caso che i maggiori attacchi della Juventus siano arrivati proprio da quella zona del campo.

E’ mancato soltanto il gol, ma il pluripallone d’oro ci ha provato, eccome! Ronaldo ha effettuato ben sette tiri in porta (due nel primo tempo) di cui cinque nello specchio della porta. La cosa che risalta all’occhio è l’estrema facilità con cui il campione riesca a trasformare una normale azione di gioco in un tiro insidioso per gli avversari. Come al diciottesimo del primo tempo quando Ronaldo, riceve da destra una buona palla da Quadrado e di prima intenzione, eludendo l’intervento del difensore, effettua un tiro insidioso che esce di poco alla destra del palo difeso da Sorrentino che rimane di stucco. Ronaldo è anche questo: imprevedibilità e rapidità. Bisogna aspettare altri dieci minuti per assistere al secondo tiro in porta del numero sette bianconero nel primo tempo.

potrebbe interessarti ancheLippi: “La Juventus aspetta la fine di tutte le competizioni europee per il prossimo allenatore”

Nella ripresa ben altra musica con Ronaldo che, oltre alle consuete giocate al servizio della squadra, ha effettuato cinque tiri in porta in trenta minuti; tiri ben respinti dall’estremo difensore clivense. Dicevamo del beneficio apportato alla prestazione del portogese con l’ingresso in campo di Mandzukic. Con due attaccanti davanti a lui, si sono liberati interessanti spazi ben sfruttati da Ronaldo come quando, partendo da sinistra si è portato la palla sul piede destro ed ha effettuato una giravolta pur essendo attorniato da tre avversari, impegnando in una difficile parata il portiere Sorrentino. Una conclusione da applausi!

La prestazione di Cristiano Ronaldo alla sua prima uscita stagionale con la casacca bianconera (grigio scuro, per l’occasione), pur non finendo neglia annali del calcio, è stata sicuramente buona. Oltre alle occasione nitide sopra descritte, si contano numerosi passaggi interessanti (tra cui uno splendido colpo di tacco) per i compagni sebbene l’intesa sia ancora da affinare. Questo lo sa bene Ronaldo, Allegri ed i tifosi della Juventus che sanno che con la condizione fisica ritrovata del campione portoghese e con un maggiore affiatamento con i compagni, avranno di cui godere.

notizie sul temaJuventus-Atalanta 1-1 (Video Gol Serie A): Mandzukic risponde a Ilicic, bergamaschi ad un passo dalla ChampionsJuventus-Atalanta streaming e diretta tv Serie A, oggi 19 maggio dalle 20.30Maurizio Sarri, è da stile Juve?
  •   
  •  
  •  
  •