Calciomercato Avellino, è fatta per Sforzini. L’amarezza di Preziosi:”La politica ha preferito altri”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Calciomercato Avellino, è fatta per il centravanti. Sembra essere sul punto di chiudersi la telenovela che coinvolge i biancoverdi e Ferdinando Sforzini. Il 34enne attaccante di Tivoli dovrebbe firmare nelle prossime ore per la società irpina. Nelle ultime ore l’ex Avellino era stato dato per vicinissimo al Taranto, poi al Rieti. Ma ora sembra che l’Avellino sia la prossime destinazione del possente attaccante. Secondo quanto riferito da SportChannel214, nella giornata di lunedì il centravanti sarà ad Avellino per mettere nero su bianco con gli irpini. Sarà dunque Sforzini il centravanti di peso per mister Graziani, l’elemento in grado di completare ulteriormente la rosa biancoverde. Il passo decisivo per la chiusura dell’affare sarà il superamento delle visite mediche da parte di Sforzini. Nell’ultima stagione l’ex Bari ha giocato solo 9 partite con la Viterbese, realizzando un solo gol.

Calciomercato Avellino, altro rinvio per il match di Coppa Italia. E’ arrivata anche l’ufficialità, la partita con il Nola non si giocherà domenica 9 settembre. Bensì mercoledì 19 settembre, alle 20:30 allo Stadio Partenio-Lombardi. Scongiurato così il pericolo di far disputare il match a porte chiuse, visto i problemi per la messa in mora dell’impianto irpino. Dunque il match di Coppa Italia di Serie D si giocherà dopo il debutto in campionato, previsto per il 16 settembre. Sempre che non ci siano altre sorprese. Martedì 11 settembre sono previste le sentenze sui ripescaggi in Serie B, dopo di allora si avrà un quadro più chiaro della situazione. Sarebbe ora.

potrebbe interessarti ancheTorres-Avellino 2-0 (Video Gol Serie D): primo ko per Bucaro, sorriso per i sardi.

Calciomercato Avellino, Preziosi:”La politica non mi ha voluto”

Calciomercato Avellino, la polemica di Preziosi. Un matrimonio che non s’ha da fare. Sono anni che l’Avellino Calcio ed Enrico Preziosi si sfiorano, senza mai però abbracciarsi. Il presidente del Genoa ha detto la sua su quello che è accaduto nelle scorse settimane intorno ai biancoverdi. Nel corso dell’intervista rilasciata oggi a Radio Kiss Kiss Napoli, il presidente del Genoa è tornato anche sulla trattativa per l’acquisizione dell’Avellino:”Ero ad un passo a rilevare la squadra. Avrei aiutato l’Avellino non solo dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista tecnico calcistico, portando alcuni miei calciatori”.

potrebbe interessarti ancheAvellino-Lupa Roma 6-1 (Video Gol Serie D): De Vena-Sforzini, buona la prima per Bucaro al Partenio-Lombardi

Calciomercato Avellino, la verità di Preziosi. “Le cariche politiche del posto hanno deciso di optare per altre persone considerandoli più efficienti di me. Volevo portare l’Avellino di nuovo tra i professionisti. Da irpino fa male vedere la squadra della propria città fallire così”. Così l’attuale presidente del Genoa ha concluso la sua analisi di quanto successo dopo il fallimento dell’Avellino. Magari in futuro ci sarà spazio per delle collaborazioni con l’attuale proprietà del club biancoverde. Anche se dove ci sono troppi galli non fa mai giorno. E questo Preziosi lo sa fin troppo bene.

notizie sul temaBudoni-Avellino, non si gioca al Comunale: vento forte a San Teodoro, match rinviatoAvellino-Trastevere 1-4 (Video Gol Serie D): la capolista cala il poker, disastro bianco-verde al Partenio-LombardiAvellino-Trastevere streaming gratis e differita tv Serie D, oggi dalle 14.30
  •   
  •  
  •  
  •