Infortuni Roma: Florenzi e Pastore ko, Schick recuperato

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Patrik Schick – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La Roma è chiamata a cancellare un avvio di stagione tutt’altro che entusiasmante. Dopo la vittoria ottenuta al fotofinish contro il Torino, i giallorossi non sono andati oltre un 3-3, in rimonta, contro l’Atalanta, per poi perdere in casa del Milan, per 2-1, complice un gol di Cutrone al 95′. Tanti gli aspetti da migliorare: dalla scarsa intensità agonistica mostrata sino ad ora, a trame di gioco spesso apparse improvvisate. Anche Di Francesco dovrà mostrare maggiore convinzione nel suo credo tattico, lasciando da parte quei dubbi che hanno condizionato, e non poco, la squadra nel corso delle gare contro orobici e rossoneri.

Per quanto concerne il lunch match di domenica, all'”Olimpico“, con il Chievo, il tecnico abruzzese potrà contare su Perotti, ampiamente recuperato. Anche Patrick Schick non desta perplessità. L’attaccante ceco, in gol durante la sfida di Nations League contro l’Ucraina, aveva riportato, nei giorni scorsi, un fastidio all’adduttore. In molti avevano ipotizzato un possibile forfait in vista della sfida contro i gialloblù veneti ed invece il calciatore tornerà a Roma in buone condizioni, a tal punto da mettersi a disposizione di Eusebio Di Francesco. Meno positive, invece, sono le notizie concernenti Pastore e Florenzi.

potrebbe interessarti ancheInfortunio Cristian Zapata, continua l’emergenza per Gattuso. Biglia:”Torno con la Roma”

Il “flaco” reduce da un inizio di campionato tutt’altro che brillante, in cui l’unico acuto è stato il colpo di tacco in occasione del momentaneo vantaggio contro l’Atalanta, ha riportato un problema di carattere muscolare e con ogni probabilità non sarà a disposizione del tecnico giallorosso in vista della gara di domenica alle 12:30.

Florenzi, invece, uscito malconcio durante la sfida contro la Dea, è afflitto da un dolore sotto al ginocchio. La situazione appare essere in via di miglioramento e per quanto concerne un suo possibile impiego, è di gran lunga plausibile che venga chiamato in causa in vista del debutto in Champions League, in casa dei campioni d’Europa in carica del Real Madrid, piuttosto che per la gara di campionato con il Chievo.

potrebbe interessarti ancheSky, Caressa e il gossip durante la telecronaca di Roma-Torino: “Beppe, conosci la storia di Sara Affi Fella e Parigini?” (VIDEO)

Di Francesco, quindi, appare orientato a schierare i suoi uomini attraverso il 4-3-3, dando fiducia in avanti ad El Shaarawy e Under, entrambi a sostegno della punta centrale Dzeko, ieri in rete nel match di Nations League tra Bosnia e Austria. A centrocampo, invece, non è da escludere un ritorno dal primo minuto di Cristante, anche se per ulteriori scelte e valutazioni vi siano ancora tre giorni intensi di lavoro, assai utili per l’allenatore abruzzese al fine di optare per i migliori, in grado di ottenere un successo vitale che andrebbe a diradare buona parte delle nuvole addensatesi sul quartier generale giallorosso.

notizie sul temaRoma – Torino 3-2 ( Video Highlights): Zaniolo super, El Shaarawy regala 3 punti a Di FrancescoDove vedere Roma – Torino diretta live e streaming gratis oggi 19 GennaioBufera social, scoppia l’hashtag #juveout
  •   
  •  
  •  
  •