Milan-Atalanta, due squadre con un solo obiettivo: vincere!

Pubblicato il autore: Marco Lonigro Segui

E’ il giorno di Milan-Atalanta, partita valida per la quinta giornata del campionato di Serie A 2018/19.
I rossoneri ospitano a San Siro la Dea che non arriva nei migliori dei modi a questo match.
I ragazzi di Mister Giampiero Gasperini non hanno iniziato alla grande questo campionato, infatti, provengono da due sconfitte consecutive contro Cagliari e Spal.
Invece, situazione diversa per il Diavolo che al momento in campionato ha collezionato tutti e tre i risultati (1×2) e arrivano da una vittoria poco convincente, in Europa League con il Dudelange per 1 a o grazie alla rete vincente  di Gonzalo Higuain.

QUI MILAN

“Non è un caso che non si vince da quattro anni con l’Atalanta, è una squadra rognosa, dobbiamo fare una grande partita, dobbiamo tenere botta e metterli in diffcoltà.”

Queste le dichiarazioni di Gennaro Gattuso nella consueta confrenza stampa pre-partita a Milanello.
Una partita da non sottovalutare per il Milan che ancora, dal punto di vista del gioco, convince molto poco.
I singoli – non tutti- mandano imput non positivi e al momento l’unico che pare essere più in palla è Gonzalo Higuain, a segno sia con il Cagliari che in EL.

potrebbe interessarti ancheMilan, Paquetà in gol con il Brasile (VIDEO). I complimenti di Neymar:”Sei un grande”

 

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews


Cancellando il turnover proposto giovedì sera in Lussemburgo, il tecnico rossonero ritrova Musacchio e Calhanoglu, mentre ancora out Patrick Cutrone che continua ad avere problemi alla caviglia (distorsione).
Non ci sarà Mattia Caldara -ex atalantino- a causa di un problema fisico. 

Questa la probabile formazione del Milan: G.Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. 

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Milan, Gattuso deluso da Kessié: via a giugno?

QUI ATALANTA

“I rossoneri hanno una squadra di qualità con l’aggiunta di Higuain. Loro forti, ma noi andremo a San Siro per provare a vincere”

Giampiero Gasperini, allenatore dell’Atalanta non ha voluto abbassare il livello concetrativo dei suoi ragazzi e infatti, ha confermato -durante la conferenza pre-partita-  la voglia di tornare alla vittoria, magari già stasera contro il Diavolo. Il Milan ha gli stessi punti dei bergamaschi ma con una partita in meno, ossia quella con il Genoa a causa della tragedia del Ponte Morandi.
La squadra atalantina non perde a Milano dalla stagione 2013/14, collezionando da allora due pareggi e due vittorie. L’ultimo trionfo della dea, porta la firma di Cristante e Ilicic.

Ci sarà Gomez, che stringerà i denti dopo essere uscito claudicante nello scorso impegno con la Spal a cusa di una contusione. Sulla fascia, Castagne pare aver vinto il ballottaggio con Hateboer.

Questa la probabile formazione dell’Atalanta: Gollini, Toloi, Palomino, Masiello, Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Pasalic, Zapata, Gomez.

notizie sul temaMilan, Paquetà carta vincente per Gattuso? Contro la Sampdoria si può cambiareMarchisio, per sempre juventino:”Ho rifiutato due volte il Milan”Calciomercato Milan, a giugno si cambia: futuro incerto per Suso, Calhanoglu e Cutrone
  •   
  •  
  •  
  •