Milan, Higuain idolo dei tifosi e … dei compagni. Kessie lo esalta: “Che mentalità, avevamo bisogno di lui”

Pubblicato il autore: fabio felicetti Segui

Frank Kessie – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Che Gonzalo Higuain fosse un campione, non c’era un minimo di dubbio, come il ritrovato entusiasmo a Milanello con il suo arrivo. Certo è, che da quando quest’anno entra sul prato verde di San Siro la maglia numero nove, tutto lo stadio aspetta con convinzione i suoi gol. Ha saputo, in questo scorcio iniziale di stagione, confermarsi come l’attaccante che serviva a Gattuso e al Milan, non solo a finalizzare, è un centravanti vero che quando è in serata fa reparto da solo. Bravissimo a giocare per i compagni, a far salire la squadra e soprattutto bravo come rifinitore, come in occasione della sfida vinta contro la Roma, quando al minuto 95′ ebbe la lucidità di mettere Cutrone da solo davanti alla porta. Ecco proprio quel ragazzino della primavera aggregato alla prima squadra nella passata stagione e che fece sedere in panchina tanti milioni, potrebbe apprendere molto da un giocatore come Higuain.

potrebbe interessarti ancheFiorentina-Milan Primavera 1-1 (Video Gol Highlights): rossoneri retrocessi

Gattuso sa bene che solo il pipita non può portare la qualificazione in Champions League, serve tempo per farlo amalgamare nel collettivo, un termine che l’allenatore rossonero tiene particolarmente e non manca di ricordarlo in  conferenza o intervista alla stampa. La componente che sicuramente ha giovato della presenza di Higuain in squadra, è la squadra stessa. Quell’alzare l’asticella che più volte è stato ripetuto da tutti negli ultimi mesi, ancora non si è visto, tuttavia alcuni degli addetti ai lavori che ospitano gli studi televisivi affermano di un Milan divertente, che a tratti esprime il più bel gioco in questo inizio di stagione. A dirlo, uno su tutti è un grande ex del Milan, grande amico di Gattuso, Andrea Pirlo che negli studi di Sky dopo la partita a Cagliari, lo dichiarò apertamente “Mi sta impressionando Gattuso. Il Milan di Rino gioca benissimo, è la squadra che gioca meglio.” 

potrebbe interessarti ancheMilan, Leonardo vicino all’addio: c’è Tare nel futuro dei rossoneri

Alla lista dei complimenti per Gattuso e Higuain si è aggiunto da poco, questa volta un giocatore del Milan, Frank Kessie. Che al termine della partita europea vinta di misura contro i lussemburghesi del Dudelange, non ha mancato di elegiore ai microfoni di Sky il suo mister, e il suo nuovo compagno di squadra argentino “E’ un grande giocatore, che fa sempre 20-25 gol a stagione. Abbiamo bisogno di questo. Una squadra come il Milan deve avere questo tipo di giocatori, con la mentalità vincente. Lui non vuole perdere le partite e dobbiamo avere sempre questa mentalità”. E poi aggiunge “Gattuso è un grande allenatore, è molto bravo a motivare i giocatori. Fa sempre allenamento con la stessa intensità e in campo si vede. Tutti segnali positivi dunque, per quanto riguarda l’efficacia di avere uno come Higuain li davanti, se lo augurano Gattuso e la nuova società, ma più di tutti se lo augurano i tifosi che da troppi anni hanno visto la maglia numero 9 senza un vero padrone.

notizie sul temaMilan, il silenzio prima della tempesta: la Spal, poi il futuroMilan, via Leonardo: per il futuro c’è Campos dal LilleAndrè Silva, si pensa allo scambio
  •   
  •  
  •  
  •