Padova-Venezia: Ravanelli regala i tre punti ai padroni di casa

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui


Dopo il buon pareggio del sabato precedente al Bentegodi con il Verona di Grosso, il Padova di Bisoli, alla prima in casa, supera il Venezia di Vecchi per 1-0. Se all’inizio le due sfide sembravano insidiose, la squadra biancoscudata ne è uscita con quattro punti che fanno ben sperare per il futuro. I ritmi sono già da subito alti: l’aria di derby si respira appieno e c’è il pubblico delle grandi occasioni per il ritorno del Padova in serie B: l’ultima partita fu a maggio del 2014: vittoria con l’Avellino, peraltro inutile ai fini della salvezza. La prima occasione è appannaggio proprio dei padroni di casa cade il 10′ quando Cappelletti tenta la conclusione: Lezzerini è attento e para. Al 19′ tocca al Venezia con un tiro da fuori di Domizzi, blocca Merelli. Al 22′ conclude Bentivoglio di sinistro: la sfera esce alla destra del portiere. Il Padova guadagna metri su metri e al 30′, grande parata di Lezzerini su insidioso tiro da fuori di Clemenza. Poco dopo la squadra di casa passa in vantaggio, ma l’arbitro ravvisa un mani di Capello, annulla la rete ed ammonisce il giocatore. Al 37′ Pulzetti tenta la via della rete, ma la palla finisce di poco alta sopra la traversa. Al 40′ il meritato vantaggio: Clemenza da destra su punizione scodella un pallone per Ravanelli che di testa in elevazione mette dentro. La ripresa offre ritmi maggiormente blandi rispetto alla prima frazione di gara. Al 53′ Falzerano tenta la conclusione, ma la sfera esce di poco alla destra di Merelli. Al 72′ Clemenza prova il tiro a giro: palla fuori di un nulla alla destra di Lezzerini. Dieci minuti più tardi, Bonazzoli scodella un pallone in mezzo dalla sinistra, senza che nessuno trovi la deviazione vincente. Negli ultimi minuti di gara una pioggia battente si abbatte sull’Euganeo, con contorno di lampi e tuoni. Il risultato non cambia più e i giocatori del Padova vanno a ringraziare i suoi tifosi, che li hanno sostenuti dall’inizio alla fine. Davvero un buon inizio di campionato per il Padova mentre il Venezia, dopo la vittoria (con il medesimo risultato: 1-0) con lo Spezia dovrà rivedere qualcosa, anche se si è dimostrato avversario di tutto rispetto, concedendosi anche qualche sortita offensiva. Tra gli uomini di Bisoli, grande prova per Clemenza, Ravanelli e Pulzetti. Nelle file degli arancioneroverdi, grande prova dell’ex viola e Avellino Lezzerini, che ha fatto buona guardia; sufficiente il resto della squadra.  Nel prossimo turno, il Padova giocherà con la Salernitana all’Arechi, mentre il Venezia ospiterà il Benevento.

Stadio Euganeo
ore 18

potrebbe interessarti ancheInter-Sampdoria, Live Serie A diretta risultato in tempo reale: 2-1 Nainggolan riporta l’Inter avanti

Padova-Venezia                     1-0         (1-0)

potrebbe interessarti ancheLIVE Napoli – Torino diretta e risultato in tempo reale: formazioni ufficiali

Padova: Merelli sv, Contessa 6,5, Trevisan 6, Pulzetti 7, Capelli 6,5, Ravanelli 7,5, Cappelletti 6,5,
Bonazzoli 6,5 (89′ Ceccaroni sv), Capello 6,5 (84’Belinghieri sv), Salviato 6 (72′ Zambataro sv), Clemenza 7,5.
A disposizione: Perisan, Ceccaroni, Minesso, Guidone, Broh, Madonna, Marcandela,
Cisco, Vogliacco, Della Rocca
Allenatore: Bisoli
Venezia: Lezzerini 7, Andelkovic 6 (85′ Marsura sv), Coppolaro 6, Domizzi 6,5 , Bentivoglio 6, Pinato 6
(75′ Zigoni sv), Di Mariano 6, Falzerano 6,5,  Garofalo 6, Citro 6, Vrioni 6 (56’Geijo 6).
A disposizione: Facchin, Vicario, Suciu, Fabiano, Modolo, Segre, Schiavone, Cernuto, Migliorelli.
All. Vecchi
Arbitro: Ghersini di Genova 7
Marcatori: Ravanelli al 40′
Ammoniti: Pulzetti, Cappelletti, Capello, Garofalo
Recuperi: 0’+4′
Spettatori paganti: 3.663+ 5.033 abbonati per un incasso di 39.267 euro

notizie sul temaLocri-Bari 0-3 (Video Gol DAZN): Di Cesare, Simeri e Floriano asfaltano gli amaranto. Galletti di nuovo vincenti in trasfertaCatania-Paganese 2-1 (Video Gol Serie C): Capece apre, Biagianti e Lodi chiudono. Buona prova degli azzurrostellati al MassiminoTurris-Marsala 0-0 (Video Gol Serie D): i corallini sbattono contro il muro azzurro. Il Bari ora è a +11
  •   
  •  
  •  
  •