Champions League, poker di vittorie per le italiane. Non accadeva da 13 anni

Pubblicato il autore: Francesco Pesce Segui

potrebbe interessarti anchePartite Champions League programma oggi 23 ottobre: Aek-Bayern alle 19, in serata Manchester United-Juventus

Eran ormai 13 anni che mancavano le vittorie di tutte le italiane in un’unica giornata di Champions League. Ci hanno pensato Roma , Juventus , Inter e Napoli a raccogliere i 3 punti rispettivamente contro Viktoria Plzen , Young Boys , Psv e Liverpool. Giallo-rossi che dopo un inizio difficoltoso sembrano aver trovato la quadratura. Dopo la vittoria con Frosinone e Lazio in campionato è arrivato anche il pokerissimo in Champions che consente ai ragazzi di Eusebio Di Francesco di rimanere ampiamente in corsa per il passaggio del turno. Juventus che bissa il 2-0 rifilato in casa del Valencia con un 3-0 mai in discussione e con un Paulo Dybala ritrovato dopo le critiche di inizio stagione. Inter che al ritorno sul palcoscenico più prestigioso d’ Europa non sta affatto sfigurando. Dopo aver battuto gli spurs del Tottenham per 2-1 a San Siro, i nero-azzurri hanno trovato infatti altri 3 punti fondamentali in Olanda contro il PSV dell’ex milanista Van Bommel. Ora per gli uomini di Spalletti si prospettano le due fondamentali sfide con il Barcellona di Leo Messi. La vittoria più bella e complicata di questa giornata però è quella agguantata dal Napoli di Ancelotti che è riuscito a superare per 1-0 i vice campioni d’Europa del Liverpool con un gol all’89’ dell’uomo simbolo dei partenopei, Lorenzo Insigne. Ora gli azzurri si trovano in testa al girone e possono affrontare con maggiore fiducia e consapevolezza il duplice impegno con i campioni di Francia del PSG.

potrebbe interessarti ancheManchester United-Juventus diretta TV e streaming Champions League, oggi 23 ottobre

notizie sul temaBonucci: “Ecco perché al Milan ho fatto male”Roma-CSKA Mosca streaming live e diretta tv, Champions League oggi dalle 21Formazioni Manchester United-Juventus: Dybala – Cristiano Ronaldo coppia d’attacco, out Mandzukic
  •   
  •  
  •  
  •