Eintracht-Lazio, Lucas Torro in campo nonostante la morte del fratello

Pubblicato il autore: Francesco Fiori Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

L’Eintracht Francoforte che ieri ha spazzato via la Lazio aveva, invisibile, una marcia in più. Era quella del dolore di Lucas Torro, in campo nonostante la morte del fratello, sopraggiunta poco prima del match, notizia condivisa solo con l’allenatore Hutter.

potrebbe interessarti ancheBufera social, scoppia l’hashtag #juveout

Al fischio finale lacrime, ma non di gioia per l’Eintracht, con i compagni di Torro in cerchio e l’allenatore, Adi Hutter, a pronunciare parole che mai si vorrebbero sentire. L’entusiasmo per la vittoria si discioglie in un attimo, con l’allenatore che loda il centrocampista, tra i migliori in campo.
Lucas mi ha fatto sapere prima della partita del suo lutto, ma ha voluto giocare a tutti i costi. Gli ho chiesto se davvero se la sentisse, gli ho lasciato scelta libera. Noi gli siamo vicini, la nostra tristezza è grande e oscura la vittoria“.

potrebbe interessarti ancheNapoli, i tifosi sono contro Hysaj

Anche Fredi Bobic, ex attaccante leggendario dello Stoccarda e ora manager, ha vantato Torro: “Lucas poteva anche saltare la Lazio, invece ha giocato e anche molto bene. Pazzesco“.
Torro ovviamente salterà la gara in Bundesliga contro l’Hoffenheim ma va lodato per aver scelto lo sport, il calcio, per superare la batosta che la vita gli ha riservato, con la forza di non far capire ai suoi compagni il suo dolore, anzi essere tra i trascinatori di una notte di gloria per Francoforte.

notizie sul temaLazio-Novara streaming RaiPlay e diretta TV Coppa Italia, dove vedere il match oggi 12/01Inzaghi: vogliamo passare il turno. Le dichiarazioni e l’anteprima di Lazio-Novara.Il Napoli risponde a Salvini: “Ci fermiamo in caso di altri episodi di razzismo”
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: