Zeman e il paragone azzardato: “Verratti è meglio di Modric”

Pubblicato il autore: stebent Segui

Marco Verratti – Foto Getty Images© per SuperNews

Paris Saint-Germain-Napoli  di Champions League, è la sfida tra Marco Verratti e Lorenzo Insigne. I due hanno in comune non solo la maglia della Nazionale ma anche l’esperienza a Pescara. E’ stata proprio la stagione in Abruzzo che ha proiettato entrambi nel calcio che conta sia a livello internazionale che internazionale. Era il Pescara con in panchina Zdenek Zeman, nella stagione 2011/12, quando il Delfino disputò un campionato di Serie B che rimarrà nella storia per il gioco espresso dalla squadra del boemo. Ma non solo. In quel Pescara vennero lanciati nel grande calcio non solo Verratti e Insigne, ma anche un certo Ciro Immobile.

Proprio il boemo è tornato a parlare di quella grande annata in Abruzzo ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: “Lorenzo e Marco mostravano già da giovanissimi di avere qualcosa in più già in quella squadra. Nel corso degli anni sono cresciuti tantissimo. Non devono assolutamente fermarsi perchè ancora anno margini di miglioramento. Basta pensare che Verratti è da due anni il miglior giocatore di Francia, mentre Insigne il miglior attaccante esterno del campionato di Serie A”.

potrebbe interessarti ancheFiorentina-Napoli 3-4: spettacolo a Firenze, Insigne e Mertens impeccabili (video highlights)

Zeman però va oltre. Il boemo paragona Verrati a un mostro sacro del calcio mondiale: “Al momento per me Verratti è meglio di Modric. Nel suo ruolo è senza dubbio in assoluto il migliore al mondo. E’ da due anni che Verrati e il migliore del campionato francese. Non sbaglia mai un pallone. Purtroppo in Nazionale non è riuscito ad esprimersi al meglio. Molte delle volte però, è perchè i suoi compagni non lo capiscono al volo, ma arrivano in ritardo a capire le sue giocate ed i suoi movimenti. Deve giocare a tre mentre con l’Italia gioca a due in mezzo al campo, anche se devo dire che a me non dispiace nemmeno quando gioca con la maglia della Nazionale”.

Un incoronamento importante quindi, quello di Zdenek Zeman per Marco Verratti, paragonato alla stella della Nazionale croata e del Real Madrid Luka Modric. Un talento, quello di Verratti, che al momento però, è esploso solo in Serie B e a Parigi. Verratti non ha infatti nemmeno una presenza in Serie A dato che dalla B con il Pescara passò direttamente nella Ligue 1. Quell’estate Juventus e Napoli chiesero informazioni al Pescara per Verratti, ma non credettero fino in fondo alle potenzialità del giovane abruzzese che a quel punto accettò e di buon grado, la proposta del Paris Saint-Germain.

potrebbe interessarti ancheSalernitana-Pescara 3-1 (Video gol highlights Serie B): Jallow protagonista all’Arechi

Chissà però che il futuro non riservi qualche sorpresa, magari il ritorno in Italia in una delle big del campionato di Serie A. Da tempo il suo nome viene accostato di nuovo a Napoli e Juventus, ma anche ad Inter e Milan. Potrebbe scatenarsi una vera e propria aria se ci fossero solo degli spiragli del suo possibile addio dal club parigino. E chissà se finalmente Verratti, non riesca ad affermarsi anche con la maglia della Nazionale. Avere un giocatore meglio di Modric, come lo definisce Zeman, cambierebbe di molto le sorti dell’Italia di Roberto Mancini.

notizie sul temaJuventus, Dybala resta in panchina a Parma: cessione piú vicina?Inizia la Serie A, la nostra griglia di partenza, Juve favorita, Milan incognitaProbabili Formazioni Serie A 1a giornata: Lukaku dal 1′, Dybala ‘falso nueve’?
  •   
  •  
  •  
  •