Milan-Juventus, Copa Libertadores e gli altri big match: guida al menù televisivo del weekend

Pubblicato il autore: Gabriele Ripandelli Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Da noi Milan Juventus, in Germania Der Klassiker(il classico, ndr.), oltre manica  il derby di Manchester e fuori dal nostro continente il Superclasico del Sud America. Antipasto, primo, secondo e dolce per un super weekend di calcio. Le portate presentano un pranzo multiculturale, ma data l’importanza della portate della carta deve sicuramente trattarsi di un pasto da evento esclusivo. Da noi in Italia, il cameriere principale sarà Sky Sport, ma anche Dazn avrà la sua importanza nel portare nel tavolo(o casa, ndr.) di ogni commensale il calcio argentino. Sperando che di qualità sia anche l’ impiattamento , e non solo gli ingredienti, andiamo ad esaminare portata per portata.

Antipasto: Il classico tedesco alle 18:30
Kartoffelsalat mit Würstchen da una parte, studel di crauti con carne affumicata e salsa alla senape dall’altra.
Un piatto forte molto nutriente, come la partenza di quest’anno del Borussia Dortmund, è la perfetta rappresentazione dei padroni di casa. Dal 2000 in poi, solo in due occasioni (2010/2011 e 2013/2014)  infatti i gialloneri avevano avuto una partenza migliore di quella attuale, con 7 vittorie e 0 sconfitte in dieci partite. Inoltre hanno il miglior attacco, con trenta gol messi a segno, e la seconda miglior difesa del campionato, con solo dieci reti incassate. Dall’altra parte si ha il Bayern Monaco, la classica super potenza tedesca, che ha avuto un leggero intoppo in questo inizio di campionato. La società però è fiduciosa ed è un un tutt’uno nelle intenzioni con allenatore e giocatori. Si sa quindi che anche se all’esterno la forma del Bayern Monaco potrà essere momentaneamente fragile, l’interno è di qualità e sostanzioso come la carne affumicata a cui la salsa alla senape può dare il buon gusto della classe offensiva. Guardando le statistiche, il match, che è stato giocato dal 2000 in poi ben 8 volte su 18 a novembre, nel complesso vede gli ospiti vincenti in 18 occasioni, i padroni di casa in 9 e 9 gare finite in pareggio.

Per quanto riguarda le partite al Signal Iduna Park, sold out per l’occasione, si ha una situazione di totale parità( 6 vittore del Borussia Dortmund, 6 del Bayern Monaco e 6 pareggi). Inoltre nella sfida, solo in 7 occasioni dal 2000 in poi, il Borussia partiva avanti in classifica ed ha vinto ben 4 volte. Nota lieta di speranza per i tifosi di Dormund è che 6 di queste gare sono state giocate negli anni degli scudetti gialloneri(2001/2002,  2010/2011 e 2012/2013, ndr.). Particolare però, dall’altra parte, come il Borussia l’anno scorso dopo un buon inizio, si è scontrata sempre in casa all’undicesima giornata con il Bayern Monaco dopo il turno di champions e ne è uscita sconfitta, e destabilizzata anche per le sconfitte nei match successivi. Insomma gli ingredienti per un buon antipasto ci sono tutti, sperando di poter assistere a del calcio champagne, o calcio birra, per le preferenze dei tedeschi. Per guardare il match basta andare su sky sport football(canale 203, ndr.) oppure comprare l’evento singolo su now tv. Per chi voglia vederlo da dispositivo mobile sarà disponibile sul sito o l’app di sky go alle 18.30.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Juventus, anche Marcelo dal Real Madrid?

Primo: andata della finale di Copa Libertadores alle 21
Il locro è una zuppa molto ricca e saporita preparata con mais, fagioli, patate e diversi tipi di carne. Ma è anche un possibile simbolo del superclasico argentino.  Per prima cosa ha origini molto antiche ed un’identità nazionale, viene infatti usata per la festa della nazionale argentina. Inoltre viene accompagnata solitamente con una salsa fatta con peperoncino rosso e paprika, molto piccante come il tifo della due squadre e la rivalità storica tra le tifoserie. Proprio per questo in nessuna delle due partite sarà presente la tifoseria ospite, come è ormai da cinque anni per comune accordo delle società. Dati i numerosi incidenti e la drammatica strage del 1968, con 71 morti e 150 feriti, è stata vietata la trasmissione della gara in maxischermi e sono stati movimentati 1300 agenti di polizia schierati nei dintorni dello stadio e nei punti più caldi della città. Per quanto riguarda il calcio giocato, il Boca Juniors ha il grande problema del non riuscire a  segnare al River Plate: infatti  quest’anno ha perso tutte e tre le sfide con i rivali, segnando zero gol e con il digiuno che è arrivato a 287′ minuti di gioco. Guardando la classifica del campionato, il River ha due punti in meno del Boca, ma ha disputato una gara in meno. Il Boca inoltre annovera tra la sua rosa giocatori di assoluto livello ed esperienza  internazionale come Tevez, Zarate e Gago. Il River invece ha meno giocatori che suscitano interesse per noi europei, però ha come allenatore Marcelo Gallardo, in grado di vincere per 8 volte da giocatore ed 8 da tifoso, e, inoltre, non perde da 3 anni e mezzo alla bombonera. Questa sera Dazn fornirà un’interessantissima vetrina per il calcio sud americano, che sta accogliendo sempre più sostenitori. Mettete da parte l’euforia della birra tedesca e preparatevi a godere la serenità del Mate argentino.

Secondo: derby di Manchester domenica 11 novembre alle 17.30
Sarà l’ora del il momento perfetto per andare in Inghilterra. Allora al posto del tradizionale arrosto(sunday rost) di manzo, agnello o maiale, si può pensare ad una portata più leggera e dolce ma che si abbini con il classico british tee.  Quindi largo spazio a scones, biscotti e sandwich con la crema marmite. Del resto l’ennesima sfida tra Mourinho e Guardiola rischia di potersi rivelare amara di natura, quindi meglio addolcirla. Infatti ad entrambe le squadre va bene solo la vittoria: il City non può perdere il primo posto, lo United deve continuare la rincorsa. Entrambe le squadre vengono da un’esaltante vittoria in Champions League: gli uomini di Guardiola sono reduci da una goleada in una gara abbordabile, quelli di Mourinho arrivano da un rimonta al fotofinish contro una Juventus imbattuta fino a quel momento. Per gli uomini di Guardiola una sconfitta porterebbe la beffa, di perdere la prima partita nella stracittadina, oltre ai danni di potersi vedere scavalcare da un Chelsea a solo -2 punti. Mourinho però dopo essere tornato carismaticamente in forma(come si è visto nella doppia sfida contro la Juventus, ndr.) ed aver ritrovato la quadratura del cerchio( tre vittorie ed il pareggio contro il Chelsea dopo il tracollo con il West Ham, ndr.), ha anche imparato contro i bianconeri a battere gli imbattibili. Quello che si spera debba essere un bel match da gustare sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport Football.

potrebbe interessarti anchePiatek Day: l’attaccante è vicinissmo al Milan

Dolce: Milan- Juventus domenica 11 novembre alle 20.30
A Milano, con l’avvicinarsi di Natale non si può non pensare al panettone. Un emblema della cucina milanese ed italiana, che ormai molti cuochi propongono anche fuori dal periodo natalizio. È ottimo sia per iniziare la giornata con una buona colazione intingendolo nel latte, sia per riprendersi una carica ed una sveglia insieme al caffè, dopo un ricco pasto. Per questo si possono rivedere in un unico dolce le due squadre più vincenti in Italia, con i rossoneri che da anni sono in difficoltà e gli Juventini che dominano in lungo e largo e sperano di riuscire ad affermarsi anche a livello europeo. Per il Milan prima del derby si parlava solo di bel gioco, dopo si è iniziato a parlare solo di crisi e difficoltà. I risultati sono anche arrivati in modo fortunoso, grazie alla squadra che ci ha creduto fino alla fine ed ha trovato in Romagnoli l’eroe per più partite. Ora però insieme al problema sul piano del gioco, si stanno accumulando i problemi in infermeria con sempre più giocatori indisponibili. Avere davanti una Juventus ferita nell’orgoglio dal Manchester United e da Mourinho, ma sopratutto imbattibile in Italia non è la situazione migliore per Rino Gattuso per cercare di risolvere vari grattacapi. Infatti si sa che la squadra negli ultimi anni non incassa mai una sconfitta, ma risponde con più cattiveria e tenacia. Il ritorno a parti inverse di Bonucci e Higuain, il terzo big match di Ronaldo(dopo Lazio e Napoli, ndr.) e molte altre tematiche costituiranno i canditi o l’uvetta di questo ricco panettone. Il match sarà visibile su Sky  Sport Serie A(202 sul satellite e  373 o 383 sul digitale terrestre) o sul 252 di Sky.

Alla fine si potrà un buon caffè italiano, per non dormire sopra questo weekend di grande calcio, ma riflettere, ragionare ed apprezzare. Tre campionati europei e la “Champions del sud America” spenderanno un tassello importante per tutta la stagione in questo weekend.

notizie sul temaGenoa-Milan, Suma contro Higuain:”Vincenti senza i suoi lamenti” (VIDEO)Juventus-Chievo 3-0 (Video Gol Serie A): Douglas Costa, Emre Can e Rugani decidono il match, Ronaldo sbaglia un rigoreGenoa-Milan streaming gratis e diretta tv Serie A, oggi 21 gennaio dalle 15
  •   
  •  
  •  
  •