Nations League 5.a giornata. Probabili formazioni di Croazia-Spagna, match clou Lega A

Pubblicato il autore: Domenico Di Gennaro Segui

Foto Getty Images© per SuperNews

Torna in campo domani la Uefa Nations League per la 5.a giornata. Il match di cartello è sicuramente quello del Girone 4 della Lega A tra Croazia e Spagna. Allo stadio Maksimir di Zagabria, feudo della Dinamo, andrà in scena la sfida tra la finalista dell’ultimo mondiale e le Furie Rosse guidate da Luis Enirque. Partita che pronuncerà una serie di verdetti sull’andamento del girone. La Spagna, in questo momento in testa con 6 punti, con una vittoria guadagnerebbe matematicamente l’accesso alle semifinali dirette. Una sconfitta per la Croazia significherebbe la retrocessione nella Lega B. Un pari manterrebbe inalterate le speranze delle due squadre in attesa della partita spartiacque tra Inghilterra e Croazia del 18 novembre. La squadra del ct Zlatko Dalic deve poi vendicarsi dell’onta del 6-0 subito dalla Spagna nella trasferta di Elche e deve soprattutto sbloccarsi in attacco visto che non ha ancora all’attivo nessuna rete in questa Nations League. La partita sarà trasmessa in diretta esclusiva su Canale 5 alle ore 20.45 e sarà visibile in streaming attraverso la piattaforma Mediaset Play.

CROAZIA-SPAGNA, LE SCELTE DEL CT DALIC – I croati scenderanno in campo con il confermato 4-3-3. In porta ancora una volta preferito Livakovic, portiere della Dinamo già presente contro l’Inghilterra, al posto di Lovre Kalinic. In difesa al centro troviamo i veterani Vida e Lovren, mentre sulle fasce dovrebbero agire a sinistra Jedvaj, ex-Roma e in vantaggio sull’interista Vrsaljko, e a destra Pivaric. In mezzo al campo Luka Modric e Ivan Rakitic sono confermatissimi. Ballotaggio a centrocampo tra l’interista Brozovic e il giocatore del Chelsea Kovacic, con quest’ultimo che sembra favorito. Nel tridente d’attacco, infine, Perisic a destra e Kramaric a sinistra daranno il loro supporto all’unica punta centrale Rebic. In panchina sono molte le conoscenze del campionato italiano tra cui Badelj (Lazio), i già citati Brozovic e Vrsaljko (Inter), Rog (Napoli), Pasalic (Atalanta), Bradaric (Cagliari) e Pjaca (Fiorentina).

potrebbe interessarti anchePallanuoto Mondiali, classifica finale della manifestazione: l’Italia campione del Mondo, argento alla Spagna e bronzo alla Croazia

CROAZIA-SPAGNA, IL 4-3-3 DI LUIS ENRIQUE – La sconfitta casalinga contro l’Inghilterra ha generato nuovi dubbi e interrogativi sulla Spagna e sulla gestione di Luis Enrique, che aveva esordito in questa Nations League con due vittorie, di cui una roboante proprio contro la Croazia. Perciò l’ex ct del Barcellona decide di cambiare alcuni elementi del suo 4-3-3 in vista della sfida del Maksimir di Zagabria. In porta confermato l’estremo difensore del Manchester United De Gea. In difesa, oltre al capitano Sergio Ramos, ci sarà al centro il difensore del Napoli Raul Albiol, mentre sugli esterni a sinistra agirà Azpilicueta, in vantaggio su Jonny Castro, e a destra il valenciano Gayà, alla terza presenza con le Furie Rosse. Nel centrocampo a tre di Luis Enrique dovrebbero essere confermati Sergio Busquets e Saul Ñiguez, i quali affiancheranno la new-entry Dani Ceballos. Dovrebbe ritrovare una maglia da titolare al centro dell’attacco Alvaro Morata, che paga il buon inizio in Premier League con il Chelsea di Sarri condito da 5 reti. Sugli esterni, infine, spazio ai due talentuosi funamboli del Real Madrid Isco e Asensio. In panchina l’unica presenza “italiana” della nazionale iberica, il milanista Suso.

potrebbe interessarti ancheItalia-Spagna 10-5: gli azzurri dominano la finale e si laureano campioni del mondo

CROAZIA-SPAGNA, PROBABILI FORMAZIONI
CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Jedvaj, Vida, Lovren, Pivaric; Modric, Kovacic, Rakitic; Kramaric, Rebic, Perisic. Ct Dalic
SPAGNA (4-3-3): De Gea; Azpilicueta, Ramos, Albiol, Gayà; Saul, Busquets, Ceballos; Asensio, Morata, Isco. Ct Luis Enrique
Arbitro: Aleksey Kulbakov (Bielorussia)

notizie sul temaNations League: addio semifinali per l’Italvolley femminileJuventus su Samuel Umtiti se salta De LigtUFFICIALE: Joao Felix è un giocatore dell’Atletico Madrid
  •   
  •  
  •  
  •