Serie A 11.a giornata ricca di gol. Belotti e Romagnoli protagonisti

Pubblicato il autore: Francesco Buscicchio Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La undicesima giornata di serie A è stata ricca di gol, 33 in tutto. Una giornata caratterizzata principalmente da un numero, il numero 5. I 5 gol del Napoli contro l’Empoli,dell’Inter contro il Genoa, la somma dei gol di Lazio e Spal,  oppure di Sampdoria Torino. Una giornata che ci ha tenuti saldamente con gli occhi puntati al televisore.

Partendo proprio dal Napoli, potremmo parlare della tripletta di Mertens che unita ai gol di Insigne e Milik che hanno letteralmente la squadra toscana. L’Inter, seconda in classifica a pari punti con i napoletani, anche lei ha rifilato una manita. Una partita strana nella quale hanno segnato chi in questo momento sta deludendo molto come Politano, Gagliardini e Joao Mario, oltre al rientrante dal rientrante Nainggolan.

potrebbe interessarti ancheOzan Kabak: ecco chi è il gigante turco che interessa al Milan

Fiorentina – Roma, invece, è stata caratterizzata dagli errori come quello tra Under e Olsen. Una Fiorentina che è alla ricerca della propria prima punta. Simeone dove sei? I tifosi viola sono stanchi di aspettarti dai la prossima è contro il Frosinone. La Roma doveva essere una delle squadre che avrebbe dato problemi all’attuale capolista del nostro campionato, ed invece si trova a -15. Una Juventus che comunque vince faticando con un ottimo Cagliari in trasferta, ottimo lavoro per Joao Pedro, che potenziale!

Romagnoli è ormai definito il bomber della provvidenza del Milan, dal gol contro il Genoa al gol che spezza in due un ottimo Udinese. La prossima giornata sarà quella della decisiva dimostrazione di maturità, Milan – Juventus. Ottima vittoria anche per la Lazio che stende il suo poker contro la SPAL. Crisi nera per la squadra ferrarese, 7 gol nelle ultime 2 partite.

potrebbe interessarti ancheMancini-Italia: diramata la lista dei convocati, si a Belotti, no a Balotelli

La retrocessione è quasi sicura per il Chievo di Ventura che perder contro un ottimo sassuolo, -10 dalla zona salvezza a sole 11 giornate dall’inizio del campionato. Ottimo lavoro per il Frosinone contro il Parma, inizialmente aveva enormi errori difensivi, ora sono due partite che detiene la porta inviolata, adesso testa alla Fiorentina. Continua a vincere e scalare la classifica anche l’Atalanta che ritrova il caro Zapata che sembrava dovesse non sbloccarsi mai più quasi come Schick.

notizie sul temaSqualificati Serie A 35°turno: graziato Romagnoli. Un solo turno di stop per il capitano del MilanCalciomercato Roma, futuro italiano: Belotti-Tonali per i giallorossi. Zaniolo risponde: “Vedremo”Torino-Atalanta streaming e diretta tv Serie A, oggi 23 febbraio dalle 15
  •   
  •  
  •  
  •