Torino-Parma: i ducali espugnano l’Olimpico

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui

Prima sconfitta interna per il Torino di Mazzarri, ad opera di un Parma davvero pimpante,
che ha preso d’assalto da subito l’avversario. Al primo affondo, il Parma segna: Gervinho fugge sull’out sinistro ed infila Sirigu da pochi passi : sono passati solo 8 minuti e la squadra granata deve già inseguire.
Il Parma continua ad attaccare mentre il Torino non riesce ad organizzarsi. Al 24′ arriva il raddoppio per i ducali:merito di Inglese che raccoglie un cross di Gagliolo e batte Sirigu.  La squadra di Mazzarri tenta di reagire con Belotti ma la sua conclusione di testa è troppo debole ed esce alla sinistra di Sepe. Al 30′ conclusione di Biabiany sulla destra, Sirigu respinge di piede e salva la porta. Al 36′ il Torino accorcia: dopo una serie di batti e ribatti, Baselli conclude da fuori e infila Sepe con una conclusione che si infila alla sinistra del portiere, vanamente proteso in tuffo. La squadra di Mazzarri riapre così la partita e sente che è il momento giusto per gettarsi a capofitto in avanti. Al 41′: cross per De Silvestri che non aggancia a pochi passi dalla porta. Al 44′ Rincon tenta la conclusione da fuori ma la sfera esce alla sinistra di Sepe. Nella ripresa ci si attende un Toro arrembante ma al 53′ la squadra di casa rischia di capitolare una terza volta: cross di Gervinho per Inglese che da pochi passi coglie la traversa. Al 59′ il Torino si riporta nuovamente in avanti: Rincon crossa da destra per Belotti che colpisce ancora di testa: Sepe para senza troppi problemi. Al 66′ Berenguer (entrato al posto di uno spento Soriano) conclude in diagonale: Sepe respinge corto alla propria sinistra ma nessuno poi prova a ribattere in rete. Il Torino è vivo ma il tempo passa inesorabilmente.  Il Parma continua a macinare gioco: l’ottimo Gervinho si invola verso la porta e tenta un pallonetto che esce di poco oltre la traversa. Al 72′ tocca a Zaza (entrato nella ripresa) tentare la marcatura: il suo colpo di testa su cross da destra esce alla sinistra di Sepe. All’81’ arriva un altro cross da destra: questa volta il destinatario è Belotti ma il suo colpo di testa viene bloccato ancora dal portiere ducale. All’improvviso, viene nuovamente fuori la squadra di D’Aversa che colpisce due volte: con Ceravolo all’82’ (parata di Sirigu) e con Gagliolo quattro minuti più tardi (Sirigu alza oltre la traversa). Il recupero di quattro minuti non contribuisce a cambiare il risultato: per il Parma un bel successo esterno mentre per il Torino è una sconfitta sulla quale riflettere molto bene. Terza vittoria esterna per la squadra di D’Aversa mentre per la squadra di Mazzarri si tratta della seconda sconfitta interna dopo quella con il Napoli del 23 settembre.

potrebbe interessarti ancheTroina-Bari 0-1 (Video Gol Dazn): Simeri porta i galletti in Serie C. Debacle della Turris a Palmi, corallini a -11

Torino-Parma                        1-2    (1-2)

Torino: Sirigu 7,  Izzo 6, Soriano 5 (57′ Berenguer 6), De Silvestri 5,5
Djidji 5 (47′ Zaza 5), Nkoulou 5,5, Aina 5, Rincon 5,5, Iago Falque 5, Baselli 6
A disposizione: Ichazo, Rosati, Lukic, Ansald, Damascan, Edera,
Moretti, Bremer
Allenatore: Mazzarri

potrebbe interessarti ancheLupa Roma-Avellino 1-2 (Video Gol Serie D): lupi corsari, Lanusei a -2

Parma: Sepe 6,5, Iacoponi 6, Barillà 6,5, Scozzarella 6 (76’Deiola sv), Alves 6,
Grassi 6, Bastoni 6,  Gagliolo 6, Biabiany 6,5 (68′ Gazzola sv), Gervinho 7,5, Inglese 6,5
(68′ Ceravolo 6)
A disposizione: Frattali, Bagheria, Da Cruz, Ciciretti, Gobbi,
Di Gaudio, Gazzola, Siligardi, Rigoni, Sprocati
Allenatore: D’Aversa
Arbitro: Massa di Imperia 6
Marcatori: Gervinho all’8, Inglese al 24′, Baselli al 36′ 
Ammonito: Barillà, Sepe, De Silvestri, Rincon, Gagliolo, Deiola
Recuperi: 2’+4′

 

notizie sul temaTroina-Bari streaming e diretta TV, Serie D oggi dalle 15Eintracht Francoforte-Benfica streaming e diretta TV Europa League, dove vedere il match oggi dalle 21LIVE Napoli-Arsenal, quarti Europa League, diretta risultato in tempo reale: gol annullato per fuorigioco di Milik
  •   
  •  
  •  
  •