Atletico Madrid-Juventus, c’è un precedente favorevole ai “colchoneros”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Diego Simeone – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Dopo il sorteggio di Nyon degli ottavi di finale di Champions League ed Europa League, cominciano le prime valutazioni sugli accoppiamenti delle squadre italiane. Preoccupazioni soprattutto a Torino, con la Juventus che dovrà vedersela con l’Atletico Madrid, e la Lazio che ha beccato il Siviglia, vincitore di 5 Europa League. Quindi, due clienti alquanto scomodi. Turni sulla carta favorevoli per la Roma, che se la vedrà col Porto, Rapid Vienna e Zurigo per Inter e Napoli.
La Juventus, candidata principale per la vittoria finale della Champions, con un tweet di Allegri, già è entrata si sta preparando per la gara del 20 febbraio al Wanda Metropolitano, stadio dove si terrà anche la finale del 3 giugno. A Madrid, i “colchoneros” sono abbastanza carichi e motivati, cominciando da Diego Simeone “el cholo” allenatore degli spagnoli. Ci sarà di nuovo lo scontro con l’eterno rivale Cristiano Ronaldo, quando in Spagna giocava i derby di Madrid, quando il portoghese giocava nel Real.
C’è un precedente non favorevole alla Vecchia Signora, della Champions 2014-2015, non positivo. Sconfitta all’ex impianto Vicente Calderon per 1-0, e pareggio per 0-0 a Torino.
Ora è un ottavo di finale, non un girone, e la Juventus, secondo i pronostici, parte da favorita per superare il turno. M si deve ancora giocare, e la Champions non è la serie A.

potrebbe interessarti ancheChiesa, la Juventus accelera. Marotta pronto al duello con i bianconeri
potrebbe interessarti ancheCristiano Ronaldo a rischio squalifica in Champions League: il tweet polemico di Pistocchi

notizie sul temaChampions League, l’Ajax punge la Juventus:”Nel ’96 erano dopati”Juventus, maledizione Genoa per Allegri: ancora una sconfitta al FerrarisUna maledizione chiamata Genoa.
  •   
  •  
  •  
  •