Balotelli e il possibile ritorno al Milan. I tifosi inveiscono, lui li attacca: “Irriconoscenti”

Pubblicato il autore: Stefano Trentalange Segui

Mario Balotelli – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il calciomercato rappresenta una delle dimensioni più instabili e mutevoli e, allo stesso tempo, tra le più accattivanti almeno per i tifosi. Finché non si arriva nell’imminenza di un’ufficializzazione, non si deve mai dare per scontato che un affare vada in porto.
Una situazione confusa e ancora molto nebulosa la si sta vivendo in casa Milan, dove sono settimane che si rincorrono le voci di uno Zlatan Ibrahimovic sempre più vicino a riabbracciare i rossoneri, salvo poi venire a conoscenza di una brusca frenata da ambo le parti. Da parte sua, Ibrahimovic starebbe cercando di riallacciare i rapporti con la dirigenza dei Los Angeles Galaxy, anche in virtù di un contratto che lo lega al club californiano fino a dicembre 2019.
Sul versante Milan, sono aumentati i dubbi sulla tenuta fisica del fuoriclasse svedese, ormai trentasettenne e reduce dal più grave infortunio della sua carriera appena un anno e mezzo fa ai tempi del Manchester United. Inoltre, nell’imminenza della sentenza dell’UEFA sul rispetto del Fair Play finanziario, Leonardo non vorrebbe fare mosse azzardate che potrebbero aggravare il regime sanzionatorio a carico del Milan.

potrebbe interessarti ancheIl talento brasiliano Paquetà non trova spazio

Ecco spiegato il motivo dei rumours su un altro possibile cavallo di ritorno che andrebbe ad infoltire la coperta corta dell’attacco rossonero. L’identikit corrisponde a quello di Mario Balotelli, in scadenza di contratto con il Nizza a giugno prossimo e per nulla intenzionato a prolungare la sua esperienza in Costa Azzurra.
Non appena sembrano essersi moltiplicate le possibilità di contatti con l’entourage di Balotelli, i tifosi del Diavolo si sono scatenati sul web, rifiutando senza appello il secondo approdo di SuperMario in maglia rossonera. Il ventottenne non è più ritenuto utile alla causa come un tempo e sembra già essere uscito fuori dal calcio che conta, viste le deludenti prestazioni da lui offerte finora davanti al pubblico dell’Allianz Riviera. Il giocatore è parso spesso nervoso tanto da prendersela anche con il tecnico Patrick Vieira quando lo ha sostituito dopo l’ennesima, ultima prestazione opaca offerta contro il Guingamp sabato scorso.

potrebbe interessarti ancheIl Milan in cerca di rinforzi a Barcellona: Tobido nel mirino

In un periodo così negativo per lui, Balotelli ha rincarato la dose di polemiche a suo carico con un messaggio sul suo profilo Instagram diretto alla tifoseria milanista: “Comunque è bello vedere così tanti tifosi milanisti che non gradirebbero un mio eventuale ed alquanto improbabile ritorno. Ma va bene così, un giorno servi e l’altro no; l’importante è non pentirsene. Non è in programma nessun mio movimento per ora. Questo l’ho scritto solo per far notare la non riconoscenza ed il non rispetto di un popolo che sarà sempre e comunque nel mio cuore”.
Frasi al veleno per un giocatore che, a 28 anni compiuti, rischia di essere già emarginato dal grande giro, oltre a vedere sempre più lontana una sua possibile convocazione nella nuova Nazionale di Roberto Mancini.
Il calciatore di origini ghanesi sembra essere rientrato nuovamente in un tunnel da cui sarà difficile uscire stavolta, visto il suo credito esaurito anche agli occhi di Mancini, l’allenatore che più di ogni altro ha creduto sempre nel grande talento di Balotelli.

Come affermato anche dal presidente del Nizza, Jean-Pierre Rivère, il SuperMario che fu verrà lasciato libero a giugno 2019 e Balotelli si ritroverà a partire da zero per l’ennesima volta nella sua carriera, dopo le occasioni perse negli anni tra il Manchester City e le due milanesi. Insomma, un giocatore i cui ricordi sono ancora rimasti ai fasti degli Europei del 2012 in maglia azzurra, rischia ora di restare con il cerino in mano soprattutto per responsabilità proprie.  Staremo a vedere chi sarà disposto a dare ulteriore fiducia a Balotelli durante la prossima, calda estate di calciomercato.

notizie sul temaBologna-Ibrahimovic non si farà, Sabatini esce allo scoperto sullo svedeseBologna-Milan streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match dell’8/12Ibrahimovic torna in Italia. “Andrò in una squadra ricca di storia” e il web si scatena
  •   
  •  
  •  
  •