Calciomercato Inter: i nerazzurri in vantaggio per l’acquisto di Barella

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Nicolò Barella – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Le future strategie di calciomercato dell’Inter sono destinate cambiare in positivo grazie all’arrivo imminente di Beppe Marotta, dove i suoi otto anni di militanza alla Juventus gli hanno permesso di intrecciare moltissimi rapporti con i procuratori e società di mezzo mondo e che ora potrà sfruttare nel suo nuovo club di appartenenza.

potrebbe interessarti ancheCoronavirus, caos Serie A: rinvio di cinque partite. Arriva la decisione del Governo

Una della figure amiche è il presidente del Cagliari Tommaso Giulini con il quale Marotta negli anni passati ha chiuso alcune trattative e ora i buoni rapporti tra i due potrebbero facilitare dell’arrivo del centrocampista dei sardi Nicolò Barella alla corte nerazzurra.
Il procuratore del ragazzo Alessandro Beltrami, durante l’ultima sessione estiva di calciomercato, si è avvicinato parecchio alla dirigenza dell’Inter grazie alla lunga trattativa che ha portato a Milano l’ex centrocampista belga della Roma Radja Naingollan e questa vicinanza con l’agente ha fatto si che ora il club del cinese Steven Zhang, sia in pole position per l’acquisto Barella già dal prossimo luglio, giocatore che oltretutto interessa anche a grandi squadre come Liverpool, Atletico Madrid e Juventus.

potrebbe interessarti ancheInter, tra il big match contro la Juventus e l’obbiettivo Europa League: mese decisivo

Ovviamente nonostante l’amicizia tra dirigenti, il club isolano non ha nessuna intenzione di abbassare il costo del cartellino, che viene valutato 50 milioni perchè lo ritengono un patrimonio importantissimo; ora l’intenzione della coppia Marotta-Ausilio è quella di dilazionare il pagamento magari inserendo alcune contropartite tecniche proveniente dal settore giovanile sempre pronto ogni anno a produrre ottimi talenti.

notizie sul temaSerie A, le probabili formazioni di Juventus-Inter: tanti dubbi per Sarri e ConteStramaccioni: “La mia fu una vittoria di interismo. Sarri uno chef senza i propri ingredienti”Europa League, sorteggio sfortunato per Inter e Roma, ecco gli avversari di nerazzurri e giallorossi
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: