Chievo-Inter: in zona Cesarini Pellissier regala il pari ai padroni di casa

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui

Invece del ” clamoroso al Cibali ” (la frase risale al 4 giugno 1961, venne pronunciata da Sandro Ciotti a proposito del Catania), si dovrebbe dire ” clamoroso al Bentegodi “, dove il Chievo di Di Carlo ha strappato il quinto pareggio consecutivo. Dal suo arrivo infatti, la squadra clivense non ha mai perso, tenendo testa a formazioni del calibro di Napoli, Lazio e ora Inter, che deve cedere due punti al fanalino di coda. Non è stata una partita contraddistinta da grandi emozioni, anche se nella ripresa qualche brivido c’è stato. Al 27′, grande occasione Inter con Perisic che raccoglie un cross da sinistra e colpisce a botta sicura: Sorrentino respinge di piede. Il susseguente tiro di Nainggolan finisce alto. Al 34′  arriva il vantaggio per la squadra nerazzurra: D’Ambrosio da sinistra crossa per Perisic che a centro area mette dentro. Sembra che la partita sia in discesa per l’Inter, che però non riesce a trovare il raddoppio. Al 44′ arriva una clamorosa occasione per gli ospiti: cross da sinistra di Perisic per Joao Mario che in scivolata mette fuori. Nella ripresa la squadra di Spalletti si porta in avanti ma il suo uomo maggiormente rappresentativo, Mauro Icardi, non riesce ad essere pericoloso. Al 56′ prova un’incursione sul lato destro: l’argentino conclude ma Sorrentino si oppone. E proprio poco dopo, viene fuori il Chievo: al  57′: Giaccherini serve Pellissier: conclusione di quest’ultimo e deviazione di Handanovic alla propria sinistra. Poco dopo, ancora Pellissier pericoloso, con una plastica rovesciata: la palla esce fuori di un nulla alla destra del portiere nerazzurro. L’Inter appare
leggermente in affanno e fatica a contenere le folate offensive dei clivensi. Al 76′ Perisic tenta la conclusione con un tiro a giro che esce alla sinistra di Sorrentino. E quando tutto fa presagire allo 0-1 finale, arriva, al 91′, il pareggio del Chievo ad opera di Pellissier il quale, con un abile pallonetto, scavalca Handanovic facendo esplodere di gioia lo stadio. Un pari meritato, vista la mole di gioco profusa nella ripresa da parte della squadra di casa, che non ha avuto timore reverenziale dell’avversario, apparso sotto tono e poco incisivo. La squadra di Spalletti rimane comunque solitaria in terza posizione a quota 33, mentre il Chievo resta fanalino di coda a quota 5, a quattro lunghezze dal Frosinone e a -9 dalla quota salvezza. Tanto cuore comunque, per i clivensi, che ora si preparano alla sfida di Genova, in casa della Sampdoria, che nella giornata odierna ha vinto ad Empoli per 4-2. Per l’Inter invece, ci sarà un cliente scomodo: il Napoli di Ancelotti, che ha battuto di misura (con un’inattesa fatica), la Spal. Sarà un Santo Stefano tutto da gustare, per gli amanti del pallone. Il girone di andata si concluderà poi sabato 29 novembre 2018.

potrebbe interessarti ancheInter-Sampdoria 2-1: Nainggolan in goal, il belga si riprende l’Inter

Chievo-Inter                              1-1     (0-1)

Chievo: Sorrentino 6,5, Depaoli 6 , Bani 6, Rossettini 6, Barba 6 , Rigoni 5,5 , Hetemaj 6,
Kiyine 5.5(46′ Jarosinski 6), Giaccherini 6,5 (76′ Birsa 6), Meggiorini 5 (60′ Stepinski 6), Pellissier 7
A disposizione: Semper, Caprile, Tanasijevic, Tomovic, Cesar,
Burruchaga, Birsa, Djordjevic, Leris
Allenatore: Di Carlo
Inter: Handanovic 6 ; Vrsaljko 6, De Vrij 6, Skriniar 6, D’Ambrosio 6; Brozovic 5, Joao Mario 5,5
(81′ Borja Valero sv); Politano 6 (74′ Lautaro sv), Nainggolan 5 (66′ Vecino 6), Perisic 7; Icardi 5,5
A disposizione: Padelli,Gagliardini , Keita, Ranocchia, Dalbert,
Candreva
Allenatore: Spalletti
Arbitro: Pasqua di Tivoli 6,5
Marcatori: Perisic al 34′, Pellissier al 91′
Ammoniti: Kiyine, Hetemaj, Joao Mario, Brozovic
Recuperi: 0’+3′

potrebbe interessarti ancheLIVE Napoli – Torino diretta e risultato in tempo reale: formazioni ufficiali

 

notizie sul temaLocri-Bari 0-3 (Video Gol DAZN): Di Cesare, Simeri e Floriano asfaltano gli amaranto. Galletti di nuovo vincenti in trasfertaCatania-Paganese 2-1 (Video Gol Serie C): Capece apre, Biagianti e Lodi chiudono. Buona prova degli azzurrostellati al MassiminoTurris-Marsala 0-0 (Video Gol Serie D): i corallini sbattono contro il muro azzurro. Il Bari ora è a +11
  •   
  •  
  •  
  •