Juventus, un mese dal calciomercato: addii e possibili arrivi

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

(Photo by Alex Livesey/Getty Images© scelta da SuperNews )

Solo trenta giorni all’inizio del mercato di gennaio 2019; in Casa Juventus, nonostante sembrano non esserci problemi di organico, sono diversi i giocatori nel mirino di Paratici e dello staff bianconero.

potrebbe interessarti ancheAsse Juve-Genoa: Sturaro vicino ai grifoni, in rossoblù anche Pjaca?

Nel reparto difensivo la pista più calda è quella per Ruben Dias oltre che De Ligt. Il primo, ventunenne portoghese, stesso agente di Cristiano Ronaldo, milita nel Benfica. Il secondo, difensore olandese di 19 anni, gioca nell’Ajax, ma sulle sue tracce non c’è solo la società bianconera, anche il Barcellona ha puntato il giovane. Secondo Tuttosport, il direttore tecnico dei blaugrana avrebbe già preso contatti con la società per stringere i tempi e chiudere la trattativa. Al momento il Barça sembra essere in vantaggio, anche perché ha fretta in seguito al KO di Umtiti.
Un altro possibile arrivo, acquisto per il futuro, è Jean Clair Todibo, del Tolosa. Diciottenne francese che gioca nel ruolo di difensore centrale, a breve in scadenza con la sua società.

potrebbe interessarti ancheBufera social, scoppia l’hashtag #juveout

Alla rosa di Massimiliano Allegri sembra non mancare nulla, l’unica difficoltà sembrano i mal di pancia di Daniele Rugani e Benatia. I due difensori, poco impiegati quest’anno, hanno sottolineato la voglia di avere più spazio, soprattutto il marocchino, che nel caso non trovasse lo spazio che merita è pronto a salutare i bianconeri già a gennaio.
Si parla molto anche di un possibile ritorno in bianconero, quello di Paul Pogba, sempre più in rotta con Mourinho, potrebbe aprirsi la trattativa.

notizie sul temaStefano Tacconi: “Arbitri e Var? Chi perde cerca sempre scuse. Icardi? Marotta lo ha già venduto”Varriale nuovo dirigente di Rai Sport? La petizione dei tifosi della Juventus per chiedere il suo licenziamento: la reazione polemica di PistocchiJuventus, Allegri ai saluti a fine stagione: Zidane sarà il sostituto
  •   
  •  
  •  
  •