Roma-Genoa 3-2 (Video Gol Highlights Serie A). La Roma soffre, ma torna a vincere

Pubblicato il autore: Domenico Di Gennaro Segui

Roma – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Partita infuocata all’Olimpico quella tra Roma e Genoa, nel posticipo domenicale della 16.a giornata di Serie A. Alla fine i giallorossi, dopo essere stati sotto per ben due volte, battono in rimonta il Genoa per 3-2 e conquistano i tre punti che mancavano da tre turni di campionato. Di Francesco salva per il momento la sua panchina e la Roma si porta a-2 dal quarto posto occupato dal Milan. Il Genoa di Prandelli ha dato del filo da torcere e può sicuramente recriminare per il rigore non dato dall’arbitro Di Bello all’ultimo minuto.

ROMA-GENOA 3-2, VIDEO GOL HIGHLIGHTS | SERIE A

ROMA-GENOA, PRIMO TEMPO – Di Francesco decide di cambiare faccia alla sua Roma e punta sul 3-4-3. Difesa a tre con Fazio-Manolas-Juan Jesus, Zaniolo in attacco come falso nueve, con Under e Kluivert esterni. Prandelli replica con il 3-5-2, puntando sul duo d’attacco Kouamè-Piatek. Si inizia in un Olimpico semivuoto (solo 20mila presenze) e silente a causa della contestazione della tifoseria giallorossa nei confronti di dirigenza e squadra. Genoa che parte meglio, approfittando di una Roma forse messa in soggezione dal clima surreale dell’Olimpico. Al 17′ sono proprio i liguri, infatti, a passare in vantaggio con Piatek, su una papera clamorosa di Olsen. Tiro dal limite, ma abbastanza centrale, di Hiljemark, Olsen si lascia sfuggire il pallone da sotto le gambe e Piatek non perdona. Dodicesimo gol in Serie A per il centravanti polacco, che ritrova la testa solitaria della classifica marcatori. Al 25′ occasione per la Roma con Fazio che coglie l’esterno della rete. Ma al 31′ il difensore giallorosso aggiusta la mira e trova il gol del pareggio. Punizione battuta da Florenzi, Zaniolo allunga con il tacco e Fazio, in girata, mette il pallone alle spalle di Radu. Il pareggio dura, però, lo spazio di due minuti perché al 33′ il Genoa passa di nuovo avanti. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Hiljemark raccoglie sul secondo palo una spizzata di Sandro e al volo di destro fredda il connazionale Olsen. La Roma ha ancora la forza di reagire. E lo fa allo scadere del primo tempo. Contropiede velocissimo di Kluivert, che, partendo dalla trequarti, semina Zukanovic e con un diagonale perfetto batte Radu per il 2-2.

potrebbe interessarti ancheSky, l’incredibile gaffe di Caressa durante Inter-Roma: tanta ironia e polemiche sui social per la telecronaca

ROMA-GENOA, SECONDO TEMPO – La ripresa comincia con la Roma che si divora il vantaggio con Under. Poi altro brivido per i tifosi giallorossi. Al 50′ il Genoa troverebbe il gol con Lazovic, complice un’altra papera clamorosa di Olsen, ma il VAR annulla per un offside precedente di Piatek. Dopo essere scampata al pericolo, la Roma si getta in avanti e al 59′ va in rete con Cristante. Il centrocampista ex-Atalanta, su suggerimento di Kluivert, scarica un destro potente che si insacca alle spalle di Radu. Prandelli a questo punto fa entrare Pereira, Rolon e Pandev al posto di Zukanovic, Sandro e Romulo. Di Francesco si copre inserendo Santon per Under, e poi Schick per Kluivert. La Roma ha l’opportunità di chiuderla all’83’ ma Cristante questa volta manda sul palo un possibile tap-in. Tre minuti dopo Piatek si invola da solo verso l’area giallorossa ma conclude centralmente verso Olsen. Poi nei minuti di recpuero l’episodio contestato. Florenzi spinge platealmente in area Pandev, impedendogli di andare a colpire di testa. Per l’arbitro Di Bello non è calcio di rigore e non ci sono nemmeno gli estremi per la chiamata del VAR. Finisce così la partita tra le proteste dei rossoblu e Prandelli che in conferenza stampa parla di un Genoa “defraudato”.

ROMA-GENOA, TABELLINO
Marcatori: 17′ Piatek (G), 31′ Fazio (R), 33′ Hiljemark (G), 45′ Kluivert (R), 59′ Cristante (R)

potrebbe interessarti ancheInter-Roma streaming gratis e diretta tv Serie A, dove vedere il match oggi dalle 20.45

Roma (3-4-3): Olsen; Fazio, Manolas, Juan Jesus; Florenzi, Cristante, Nzonzi, Kolarov; Ünder (76′ Santon), Zaniolo, Kluivert (80′ Schick). All.: Di Francesco
Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic (60′ P. Pereira); Romulo (68′ Pandev), Hiljemark, Sandro (65′ Rolon), Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé. All.: Prandelli

Ammoniti: Zukanovic, Rolon (G); Zaniolo, Schick (R)
Arbitro: Di Bello

notizie sul temaInter-Roma, precedenti e statistiche: giallorossi imbattuti da tre stagioniInter-Roma, Dzeko potrebbe essere in campo: il bosniaco oggi a TrigoriaGiudice Sportivo, gli squalificati per la 15° Giornata di Serie A, quattro giocatori costretti a saltare il prossimo turno
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,