Calciomercato Juventus, i bianconeri fanno sul serio per Isco: lo spagnolo ha rotto col Real

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Il calciomercato della Juventus si infiamma e sulla lista di Fabio Paratici c’è Isco: la trattativa ora è possibile e i bianconeri sono pronti ad offrire cifre importanti.

potrebbe interessarti ancheSarri è il nuovo allenatore della Juve, delusione a Napoli

Un sogno quello espresso da Allegri quando iniziò la sua avventura con i bianconeri perchè quando Marotta e Paratici hanno chiesto un  calciatore al tecnico toscano lui indicò lo spagnolo del Real. Quello che poteva essere un colpo fattibile si trasformò sempre di più in un sogno perchè Zidane rilanciò lo spagnolo che diventò una pedina fondamentale per i blancos tanto da convincere Florentino Perez a rinnovargli il contratto con una clausola monstre di 700 milioni. Qualcosa, però, è cambiato al Real specialmente la situazione di Isco: oggi non è inarrivabile, anzi la rottura con Santiago Solari e i pensieri di addio al Real nella prossima estate sono realtà.

potrebbe interessarti ancheJuventus:ufficializzato l’arrivo di Sarri in panchina

I contatti tra la Juventus e l’entourage del calciatore sono aperti e i bianconeri hanno già espresso le loro intenzioni per la prossima finestra di mercato: c’è la seria volontà di portare Isco a Torino offrendo cifre importanti per convincere Florentino Perez a lasciar partire uno dei suoi pezzi pregiati. Ad alimentare queste voci, è stato il capitano del Real Madrid Sergio Ramos che ha ammesso: ” E’ difficile che le cose tra Isco e Solari si sistemino.” La Juventus, però, dovrà affrontare una serie di ostacoli: la scelta del nuovo allenatore dei blancos, la concorrenza forte del Manchester City e la volontà di Perez. Però, da quattro anni, la strada che porta Isco a Torino non è mai stata così aperta.

notizie sul temaGuardiola – Juventus, aggiornamenti in tempo reale: ufficiale Sarri, spagnolo irraggiungibileReal Madrid: Rodrygo Goes sarà presentato martedìDe Ligt poco umile: il Barcellona boccia l’olandese?
  •   
  •  
  •  
  •