Inter, distanze da Wanda Nara: il club vuole trattare con un intermediario

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


La società nerazzurra sembra voler prendere le distanze da Wanda Nara
e chiedere un rappresentante diverso per trattare sull’eventuale rinnovo di Mauro Icardi. Secondo quanto riportato da la Gazzetta dello Sport, la società milanese non avrebbe gradito le solite uscite pubblicitarie della moglie-agente del suo attaccante, quindi si verte verso il distacco.

potrebbe interessarti ancheSan Siro: Milan e Inter vogliono la demolizione

Secondo Wanda, tra l’Inter e suo marito ci sono notevoli difficoltà, quindi prevedere un accordo sembra difficile. Non solo, la stessa ha anche sottolineato che sull’attaccante argentino ci sono numerose società interessate. Gli atteggiamenti esagerati di Wanda Nara sembrano essere sempre meno graditi dal club nerazzurro, da qui la decisione: la necessità di trattare con un intermediario. Il rinnovo intanto si allontana e difficilmente la coppia sarà favorevole alla decisione dell’Inter di “escludere” lei. Wanda ha dichiarato: Ci sono club molto interessati a Mauro e simo molto lontani da un accordo. Le cifre di cui si parla non sono vere, non ci è arrivata ancora una proposta soddisfacente da parte dell’Inter. Non neghiamo che si possa arrivare ad un accordo, ma siamo molto lontani. Non ha senso rinnovare con lo stesso ingaggio che percepisce ora Mauro”. Il contratto del giocatore scade nel 2021 e va rinnovato, al momento, senza capire le reali intenzioni di Wanda, è difficile trovare un accordo.

potrebbe interessarti ancheInter, Kovacic freme per tornare in Italia

notizie sul temaInter, l’impronta di Conte sul mercato nerazzurroInter: inizia la rivoluzione di ConteInter, il punto sul calciomercato: tre possibilità per Icardi, lo United fa ‘muro’ su Lukaku
  •   
  •  
  •  
  •